volante
A Monte Carlo Hamilton ha annunciato di aver rinnovato per tre anni con la Mercedes “perché è casa mia” e bla bla bla. Ma anche perché intascherà più o meno una trentina di milioni di euro l’anno. un Hamilton molto contento e molto fai-da-me ha dimostrato una cosa semplice semplice valida per molti mondi sportivi: il manager non sempre serve. Meglio: quasi mai serve.

Oddio, uno che ti segua è utile all’inizio, quando oltre le tabelline non vai e magari svetti per velocità e ignoranza visto l’allarme lanciato lo scorso anno da Adrian Newey: “I giovani piloti hanno un’istruzione bassissima e, se gli andrà male in pista, nella vita non potranno far altro”.

Fatto sta, Lewis che quando non capiva le tabelline aveva per manager il papà, ora fa da sé e gongola “perché ho messo in tasca il 10% in più…” scherza e non scherza riferendosi alla provvigione che non ha dovuto versare ad altri. Aggiungendo: “Ogni tanto andavo a riprendere il contratto proposto dalla Mercedes, lo leggiucchiavo qua e là, lo posavo, lo riprendevo, lo capivo, lo studiavo e per questo c’è voluto del tempo… mica perché tergiversavo”.

E’ la nuova tendenza. Far da soli.

Ma non a tutti è consentito. Possono cimentarsi quelli di talento grosso e grasso e quelli intelligenti.

E che sia la nuova tendenza lo dimostra anche quanto annunciato dalla Gpda, la mai troppo convincente associazione dei piloti, e dai suoi leader, tre che, per inciso, le tabelline le capiscono: Button, Vettel e l’ex Wurz. Domani, giovedì, presenteranno il progetto di un mega sondaggio fra il pubblico per capire che cosa diavolaccio vogliono i tifosi dalla F1.

Oddio, sono cose a cui avrebbero dovuto pensare i team, soprattutto dopo aver partorito nello strategy group dell’altro giorno, presi com’erano a cercare soluzioni ravviva-show, un imbarazzante dietrofront alla voce sicurezza (vedi il ritorno ai rifornimenti e la scelta libera di gomme… pensate al casino).

Visto però che va di moda il fai-da-te, ben vengano i piloti.

Basta però che al primo sguardo torvo degli Ecclestone e Todt e dei boss dei team non facciano dietrofront ingoiando sondaggio e proposte.

Hamilton da solo ha tenuto testa agli avvocati della Mercedes.

Potrebbero chiedere a lui di fargli… da manager.

Tag: , , , , ,