F1 Gp del Giappone – Alonso, te lo do io il samurai! E Seb Vettel santo subito

alonso_palestra_cina_2015

Del Gp di oggi mi è piaciuto Hamilton perché ha vinto come sa vincere lui, cioè sorpasso, mosse minacciose in staccata, rischi per sé e per gli altri, con spaventi soprattutto per gli altri. Cioè l’altro, cioè Rosberg. Hamilton stile Hamilton, dunque, capace di correre sempre all’insegna di un bel vaffa a tutti i calcoli mondiali, ai team order, a certi accorgimenti che altri, al suo posto e con il suo vantaggio in classifica, adotterebbero. Bene così. In più Lewis ha vinto e raggiunto il suo eroe Senna nella pista simbolo della grandezza di Ayrton. Chiamiamoli corsi e corse e […]

  

F1 Gp del Giappone – L’analisi di MINARDI: “Perché giustifico Alonso e non vedo un futuro per la Honda”

image

  – di Gian Carlo Minardi – Tutto è tornato nella routine.  Come dire: a Singapore vi abbiamo fatto “giocare e divertire” ma ora torniamo a fare i seri. In Giappone la Mercedes ha mostrato nuovamente unghie e denti con un Hamilton imprendibile, che ha dimostrato alla concorrenza di avere le redini del gioco e di poter fare cosa vuole. Nico Rosberg, sbagliando la partenza, ha compromesso non solamente la sua gara, ma anche le sue chance iridate. La W06 Hybrid è su un altro pianeta, al di la di qualche errore o problema. Dopo una vittoria come quella di […]

  

Gp del Giappone – Prima un pensiero a Jules. Poi, solo poi, alla gara su una pista vecchia maniera che ci dirà molto sui tedeschi… e sul tedesco”

minardi

- di Gian Carlo Minardi – Dalla notte di Singapore all’Impero del Sol Levante. La Formula 1 entra negli ultimi 6 appuntamenti con in palio ancora 150 punti. Dopo la vittoria “sotto le stelle” targata Ferrari e Vettel, tutti sognano l’impossibile. Sarà sicuramente interessante vedere come sapranno reagire gli uomini Mercedes alla débâcle di sette giorni fa. Piano piano gli uomini in “rosso” stanno rosicchiando punti e Seb si trova ad una manciata da Rosberg. Il recente passato ci ha dimostrato che la compagine tedesca, messa sotto pressione, non è poi così perfetta. Il Circus arriva in Giappone, a Suzuka. […]

  

F1 Gp di Singapore – La grande gioia Vettel & Ferrari e la grande paura: che la Rossa dia i motori a quegli ingrati della Red Bull

GP Singapore F1 2015, la gara

Molto bravo Seb. Molto brava la Ferrari. Sono felice, siamo felici, siete felici. Bene. Il motore ko di Hamilton a Singapore, quello di Nico a Monza non sono sfighe tedesche e fortune italiane. Sono ben altro. Sono il fiato sul collo dei nostri che si avvicinano ovviamente – e ci mancherebbe – galoppando. Sono la Fia che sta tardivamente, troppo tardivamente (successe così anche nei gloriosi anni della Red Bull protetta e vincente di Vettel) facendo quello che avrebbe dovuto fare e dovrebbe fare sempre: far rispettare le regole. Parlo della pressione minima delle gomme, sempre troppo bassa in casa […]

  

F1 Gp di Singapore – L’analisi post gara di MINARDI: “Kimi troppo lento, Verstappen troppo divertente”

minardi

- di Gian Carlo Minardi – Non c’è due senza tre… speriamo il quattro venga da sé. Siamo passati dal podio di Monza alla pole position con vittoria di Singapore. Sebastian Vettel e la Ferrari mettono a segno un week end praticamente perfetto, condito anche dal terzo posto di Kimi Raikkonen. Al tedesco è mancato solamente il giro più veloce della gara, marchiato da Mister Smile Daniel Ricciardo, secondo al traguardo. Autore di un giro perfetto in qualifica, Sebastian ha fatto la sua gara a piacimento, spingendo al massimo e gestendo quando era necessario. Neanche le safety car (reali e […]

  

Gp di Singapore – La presentazione di MINARDI: Red Bull-Renault ora è ufficiale. Fine della storia. Toccherà alla Ferrari motorizzare genio Newey?

minardi

– di Gian Carlo Minardi – Prima di addentrarci nel Gran Premio di Singapore, facciamo un salto al Salone di Francoforte dove Carlos Ghosn ha rotto gli indugi, annunciando la fine del rapporto tra Renault e Red Bull. I nuovi programmi in F1 saranno però annunciati a Salone concluso. Si aprono dunque scenari interessanti che porteranno a soluzioni nuove. Ad oggi un team come la Red Bull è senza una Power-Unit, anche se questa notizia non è inaspettata. Diverso tempo fa gli uomini di Horner avevano bussato alla porta della Mercedes, trovando però l’opposizione di Toto Wolff. La Ferrari invece […]

  

MotoGp San Marino: il volo di Lorenzo a Misano e quella brutta gente che esulta

Motomondiale Gp San Marino 2015, la gara

Bel Paese l’Italia. Talvolta abitato da brutta gente. Come quella infiltrata nel Gp di Misano, quella sugli spalti e tribune che davanti al bruttissimo volo di Jorge Lorenzo ha esultato largamente perché così il Vale nostro avrebbe allungato nel mondiale. Brutta storia. Più brutta della gara del Vale nostro. Brutta storia perché il tifo sarà anche il tifo ma quando ci sono di mezzo moto e motori e cadute e ferite e lividi e, diciamolo, anche il rischio di ammazzarsi, il tifo va riveduto e corretto e bonificato. Ma a Misano, nascosti fra i tifosi di Vale, c’erano anche degli […]

  

F1 Gp d’Italia – L’analisi post gara di Minardi: “Eterno Massa, eterna formula caos”

image

– di Gian Carlo Minardi –  Anche le corazzate tedesche hanno un … difetto! Monza ha messo in evidenza l’unico vero tallone d’Achille della Mercedes, che però ha vinto comunque:. l’affidabilità. Si è notato soprattutto osservando quanto sono cambiati, nell’arco delle sessioni, i distacchi inflitti agli avversari. Siamo partiti con una voragine di 1-1,2” per scendere ai 3 dec. delle qualifiche. Nel frattempo però abbiamo saputo che Nico Rosberg è stato costretto a qualificarsi con un motore con ben 5 gp sulle spalle e oltre 4000 km percorsi, causa maggiore, dopo, del cedimento della sua Nuova-Super-PU. Questo fattore avrà costretto […]

  

F1 Gp d’Italia – Hamilton!!! 25 secondi dopo Vettel. La finta felicità della Ferrari e di quest’Italia col cappello in mano da Ecclestone

mendicante

Monza non ha ancora perso il suo Gp, ma il Gp di Monza l’hanno perso Raikkonen, la Ferrari e soprattutto il premier Renzi nella sua giornata semiseria con il cappello in mano da Ecclestone per salvare Monza. Vale per lui oggi, valeva ieri per Maroni. Brutta figura la loro, perché per dirla con quel diavolo di Ecclestone, “non vado in negozio a comprare se non ho soldi…”. E con tutto l’amore che ho per Monza e la nostra gara di casa, non posso non pensare che Silverstone paga la cifra richiesta dalla Fom (che poi la gira in quote anche […]

  

F1 Gp d’Italia – Quelle strane coincidenze a 300 all’ora

Italian Formula One Grand Prix

Intendiamoci. Sono felicissimo. Perché il bell’addormentato nel bosco si è svegliato e Kimi è in prima fila accanto al biondo Lewis in pole. E Seb è lì, subito dietro. Quindi la Ferrari c’è e dalle prime due file qualcosa di veramente buono potrebbe fare. Intendiamoci, però… sono anche dispiaciutissimo. Perché faccio di tutto per non pensare male e però questa F1 mi fa pensare pessimo. In piena estate ci ribadiscono delle difficoltà della Force India con le pezze al sedere? Sì. In estate ci raccontano che la Lotus non paga questo e quell’altro, che un giudice le sta già addosso, […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2018