F1 Gp di Abu Dhabi – Lewis imprigionato e quei tristi girotondi fumosi sul piazzale dell’Emiro

Donuts

Vi siete divertiti con tutti quei girotondi fumosi di gomma sul piazzale patinato di Abu Dhabi? Vi sono piaciuti i donuts, così li chiamano gli inglesi, cioè quei bomboloni  regalati con generosità dai piloti delle macchinine? Sì? Molto bene. Ne sono felice. Questo è il massimo che la F1 di oggi possa offrire alla voce Fun. Credo che in molti ne siano felici. Chi paga abbonamenti, chi fa streaming, chi aspetta mamma Rai e le dirette ogni tanto. Tutti felici, soprattutto quelli che dopo i primi due giri si erano appisolati. E soprattutto quelli che si erano svegliati quando Hamilton […]

  

F1 Gp Abu Dhabi – L’analisi post gara di MINARDI: “Sipario calato, ma adesso ridateci le sportellate…”

minardi

- di Gian Carlo Minardi – E’ calato il sipario su una nuova stagione con una classifica che rispecchia le forze in campo con Mercedes-Ferrari-Williams. Maranello è stata in grado di riprendersi con podi e tre vittorie il secondo posto nel mondiale costruttori, proprio ai danni della Williams anche se il divario coi crucchi resta importante. Lo dimostrano, ancora una volta, i tempi segnati in pista. 1.44.550 per Vettel con le SuperSoft – 1.44.517 (miglior giro della gara) per Hamilton con le Soft Finale di campionato pro-Rosberg che si è portato a casa la sesta pole position consecutiva e la […]

  

F1 Gp Abu Dhabi – Il sonnolento declino di Raikkonen. Meno male che esistono ancora sport con gli attributi

Japan Formula One Grand Prix

  Qualche settimana fa Valentino Rossi e Jorge Lorenzo e Marc Marquez si sono scannati a parole e in pista. Frasi del tipo “tu sei sleale” e “tu scorretto” e “ho perso la stima” e “non sei un campione ma un…”, frasi seguite in pista da manovre tanto emozionanti quanto discutibili. Qualche settimana dopo, cioè mercoledì sera,  la Juve nel fortino del suo Stadium passa con bella partita il turno di Champions, batte il City, in campo Morata, cioè il giocatore che il Real vorrebbe indietro e il giocatore che ha portato Allegri e i bianconeri alla finale di Champions, […]

  

F1 Gp di Abu Dhabi – La presentazione di MINARDI: “Verstappen e Sainz con vista su Maranello. E questa gara che dirà poco o nulla”

minardi

- di Gian Carlo Minardi –  Il sipario sull’ennesima stagione dominata dalla Mercedes è pronto a calare questo fine settimana ad Abu Dhabi. Come da tradizione si correrà in notturna, anche se ormai c’è poco da dire. Restano in ballo il quarto posto piloti tra Bottas-Raikkonen-Massa e il sesto tra Lotus e Toro Rosso. Diamo la carica a Kimi affinché sia in grado di dimostrare il suo vero valore, visto l’ampio divario col compagno, sopravanzando almeno Bottas in classifica. Credo che la prossima stagione sia l’ultima per il finlandese con la “rossa” e forse anche in F1. Da quello che […]

  

F1 Gp del Brasile – L’analisi di MINARDI: “Mercedes, che dominio. Per tutti, Ferrari compresa, sono già guai per il 2016″

minardi

- di Gian Carlo Minardi – Bentornato Nico. Secondo successo di fila per Rosberg che sembra essersi svegliato e aver ritrovato la lucidità di un anno fa. Dovrà farsi un esame di coscienza. Non ha commesso il minimo errore tenendo testa ad un Hamilton goloso di vittoria, nonostante il titolo mondiale. Per tutto la gara l’inglese ha provato l’affondo sul compagno alzando bandiera bianca solamente nel finale, marchiando comunque il giro più veloce della gara. E’ veramente disarmante la supremazia Mercedes, anche in queste condizioni particolari. Tracciato tra i più corti del Mondiale, e con poche frenate per ricaricare il […]

  

F1 Gp del Brasile: La presentazione di MINARDI: “Stavolta è una gara magica per me: 30 anni fa qui debuttò il mio team”

minardi

- di Gian Carlo Minardi –  Sono particolarmente legato al Brasile, poichè il 5 aprile 1985 ha segnato il debutto del Minardi Team in Formula 1, 30anni or sono, anche se nella cornice di Rio. Inoltre abbiamo avuto tre piloti verde-oro che hanno corso con noi: Roberto Moreno nel 1991, Christian Fittipaldi le due stagioni successive e Tarso Marques nel 2001. Per anni Interlagos è stato teatro di sfide finali, mentre quest’anno tutto è già scritto e disegnato. Ci sono però alcune sfumature che ritengo importanti come la lotta Rosberg-Vettel per il secondo posto, anche se Nico ha la possibilità […]

  

F1 Gp del Messico – Il commento post gara di MINARDI: “Ora sarà dura per Vettel recuperare. Anche se ormai tutti pensano al 2016″

minardi

- di Gian Carlo Minardi – In una domenica scivolata via nella normalità, l’unica nota fuori dal coro è stata la Ferrari che ci ha regalato un doppio ritiro. La Mercedes, ancora una volta, ha messo in mostra tutto il suo potenziale. E’stata la volta di Nico Rosberg a mettere tutti in fila. Dopo la pole di sabato, si è portato a casa anche la vittoria dando vita ad una bella sfida a suon di giri veloci col compagno di box, nonché neo-campione del mondo. Il tedesco vince la sfida anche nei confronti del connazionale ferrarista, che per fare di […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2018