minardi
– di Gian Carlo Minardi -

Ci siamo. La nuova stagione di Formula 1 è pronta a partire. Dopo tanti mesi di quasi silenzio il Circus è pronto a far parlare di sé in quel di Melbourne, teatro del primo (di 21) appuntamento mondiale

Sarà l’occasione per vedere quanto di vero ci sia nei risultati dei (pochi) giorni di test a Barcellona che ci hanno consegnato una Ferrari competitiva, soprattutto sul passo gara. Sono anche curioso di vedere quanto la Mercedes si sia nascosta e se le dichiarazioni del buon Niki Lauda siano, o no, pre-tattica (si dice preoccupato dalla SF16-H e la vede molto vicina ai suoi). Williams e Red Bull partono come terza forza, mentre la sorpresa potrebbero essere i “giovani tori” che mi sono piaciuti veramente molto.

A proposito dei bibitari. Ci risiamo “Senza una power-unit competitiva lasceremo la F1” sbraita Dietrich Mateschitz. Ma perché tutto questo se le macchine sono ancora ferme ai box? Per il 2017 sono attese importanti modifiche ai regolamenti che richiedono tempo, sviluppo e denaro. Non dimentichiamoci che la RB vive del ritorno di immagine. Senza le vittorie questo viene a mancare poiché l’investimento iniziale è troppo elevato e oggi assistiamo sempre più spesso a macchine molto colorate, ma con pochi adesivi. Già Paolo Barilla ci aveva detto “In questo momento la F1 non rappresenta un buon investimento per un azienda. E’ Formula 1 è un modello obsoleto poiché non è stata in grado di rinnovarsi stando al passo con i tempi”  Da quello che so, la RB avrebbe rinnovato per un anno con Renault. Dodici mesi volano. Il numero 1 austriaco, forse, con le sua minacce vuole attirare l’attenzione di qualcuno. Oggi stiamo vivendo un dominio Mercedes, ma in Germania ci sono altri costruttori e BMW non può stare certo a guardare…. Forse le trattative sono già iniziate …. Audi, da parte sua, ha dichiarato che non entra in F1 senza una stabilità nei regolamenti. Aggiungiamoci anche che la situazione in casa Honda è altamente terremotata e che lo stesso Alonso non è così sereno.

A proposito di  regolamenti. In queste settimane abbiamo sentito tutto e il contrario di tutto. Alla fine l’unica novità 2016, insieme alle gomme Ultra Super Soft viola, saranno le qualifiche con eliminazioni ogni 90 secondi. Staremo a vedere.

Per non essere ancora partita, la stagione si preannuncia interessante. Che ne dite?  Domenica, alle 6.00, tutti davanti alla Tv, vi aspetto.

Tag: , , , , , ,