image1 (1)Alberto Fusotto

Doppia trasferta per la Ferrari. Oltre al Gran Premio di Cina, la scuderia di Maranello sarà anche in Inghilterra per la prima tappa del Mondiale Endurance GT. Gimmi Bruni e Davide Rigon porteranno al debutto la Ferrari 488 GTE numero 51 e 71, la nuova arma del Cavallino. Parte la caccia per riportate il titolo Costruttori a Maranello, sfuggito lo scorso anno in favore della Porsche. Una cavalcata lunga nove appuntamenti che avrà nella 24 Ore di Le Mans l’appuntamento più glamour

La 488 GTE se la dovrà vedere contro una concorrenza agguerrita che vedrà l’ingresso anche della Ford, insieme alle confermate Porsche e Aston Martin. “Sarà un importante banco di prova per noi. Siamo alle prime uscite con la Ferrari 488 GTE anche se abbiamo già avuto dei buoni riscontri in America. La concorrenza è agguerrita e ci aspetta una stagione tirata in cui ogni dettaglio farà veramente la differenza. Il calendario è cresciuto di un week-end e aspetto con entusiasmo l’inizio del primo turno di prove per calcare ufficialmente la pista. Sarà importante fare la strategia giusta a seconda del meteo” le parole di Davide Rigon

Sul fronte delle LMP1, Audi e Toyota sfideranno i Campioni in carica della Porsche capitanata da Mark Webber

 

Tag: , , , , ,