A Singapore Vettel ovviamente in pole. Massa davanti ad Alonso e dulcis in fundo il neo ferrarista Raikkonen dopo la dichiarazione d’amore per la Rossa “ci vado solo per soldi” svela dell’altro: ho un mal di schiena cronico…

Vettel pole. Amen. La numero 41, e sono tante. Set di gomme super soft risparmiati a go-go, e un tentativo in meno in Q3 tremando giusto un filo come il secchione che non ripassa ma sa di aver studiato tutto a meraviglia. Salvo imprevisti, corre solo. Ma non è Seb l’eroe di giornata, l’eroe è Kimi Raikkonen che di nuovo, dopo Monza, non si qualifica per il Q3 e che dopo l’annuncio del suo ritorno in Ferrari ha svelato un’altra cosetta simpatica simpatica e rincuorante rincuorante. Giovedì aveva confidato la sua scelta d’amore per il Cavallino, “CI VADO SOLO PER […]

  

Se la Ferrari è un mito lo deve anche a un uomo grasso, solare e buffo: Gonzalez. Ecco come lo ricorda Benzing

Se esiste il mito Ferrari è anche grazie a quest’uomo grosso, solare, per certi versi buffo. E visto che in Ferrari, di questi anni, di uomini grossi non ce ne sono, di solari credo resista il buon Domenicali, di buffi non ce ne sono proprio, bisogna andare indietro nel tempo. Parecchio indietro. Una vita. A Josè Froilan Gonzalez. L’argentino che nel 1951 pose la prima pietra del mito Ferrari in F1. E’  morto ieri all’età di 90 anni. Ecco come l’ha ricordato oggi sul Giornale l’ingegner Enrico Benzing che quel lontano giorno a Silverstone c’era e indovinate un po’ per […]

  

Inizia Felipe. Sulle spalle di Massa gran parte dei test Ferrari F1

                          Onore e onere. Onore. Sarà Felipe Massa a far debuttare il 5 febbraio, ad Jerez, la nuova Ferrari. Onere. Le prime grane dovrà risolverle lui. Tre giorni di test per il brasiliano, poi toccherà lo spagnolo. Nel senso dell’altro spagnolo, Pedro De La Rosa. Obiettivo: farlo ambientare e fargli meglio giudicare e correlare dati fra monoposto reale e virtuale,  fra pista e simulatore. Intanto Rocky Rambo Alonso si allenerà fisicamente altrove. Alonso esordirà s0lo nei test al via il 19 febbraio a Barcellona e probabilmente avrà un […]

  

Video Gallery – L’incidente di Caffi nel 1991. Che progressi la F1

  A volte riguardo certi incidenti del passato per ricordarmi che nel motorsport è davvero sempre tutto appeso a un filo stretto in pugno da altri. Chiamatelo destino, Dio dei motori, chiamatelo fortuna o quant’altro. Però molto è in pugno a noi, parlo di tecnici, controlli, sicurezza. Dell’ex presidente della Fia, Max Mosley, si è detto di tutto (e lui ha fatto di tutto per annientarsi, compreso farsi frustare da una Mistress a pagamento) però la svolta data sotto la sua gestione al tema della sicurezza è innegabile. Questo video su Alex Caffi, anno 1991, lo mostra chiaramente. incorporato da […]

  

Hamilton, lo sgarbo Mercedes e un dubbio: è davvero il più forte di tutti come dice Alonso?

Chissà se Lewis Hamilton avrà già nostalgia delle coccole McLaren. La Mercedes ha annunciato che il 4 febbraio, a Jerez, toccherà a Nico Rosberg accendere il motore e portare in pista la nuova W04 per i primi 50 km di collaudi funzionali. Solo poi sarà il turno dell’inglese neo acquisto che avrà a disposizione i rimanenti 50 dei 100 dedicati, da regolamento, ai filmati pubblicitari ma che tutti i team, assetati di test, usano per le prime regolazioni. In fondo si tratta di una cosina ma che diventa cosona nella testa di questi ragazzi competitivi e parecchio viziati da manager […]

  

Video Gallery – Alonso ormai fa il manager di Massa, ma una volta…

incorporato da Embedded Video Ricapitoliamo: Massa era dato partente e non è partito. Però ha disputato un gran finale di stagione. Vero. Da Singapore a San Paolo è stato al livello del compagno. A volte meglio. Ma prima era stato un disastro. Per cui il rinnovo è avvenuto sulla fiducia e anche per intercessione di Alonso che ormai aveva e ha preso le misure del compagno. Il brasiliano a Campiglio ha più o meno detto che stavolta davvero è tutto azzerato, che la crisi è passata, e si parte uguali uguali e se si troverà davanti, con pareccchio vantaggio, Fernando […]

  

Video Gallery – Schumi-Montoya A1 Ring 2001. Un signor duello

Queste sequenze raccontano molto di quel che avrebbe potuto fare e non ha fatto meteora Juan Pablo Montoya. Il colombiano, classe 1975, arrivò all’esordio in F1 nel 2001 senza timori reverenziali forte anche di un campionato Cart (1999)  e una Indy500 (2000) vinti. Con Schumi fu subito AMORE… Peccato che amore e paternità l’abbiano poi distratto. Lascerà la F1 a fine 2006, dopo aver corso 95 Gp per Williams e McLaren , vincendone 7. incorporato da Embedded Video tratto da Finnishdude107

  

Massa: “Quando ero in crisi ho pensato al ritiro”. Il suo video a Campiglio

incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Dai, proviamoci. Glielo dobbiamo. Proviamo a tifare per Felipe Massa. Perché qui a Campiglio ha detto “per me è stato più difficile trovare il bandolo della matassa in estate, perché ero io a non riuscire ad andare come avrei voluto, è stato più difficile in quei mesi rispetto a quando sono tornato in pista dopo l’incidente del 2009. Ho pensato anche al ritiro…  tante volte, ho dovuto convincermi che non ero finito e ce l’ho fatta…”. E perché ha terminato il mondiale 2012 meglio di Alonso e perché adesso dice: “Sì, ci credo, sono convinto […]

  

La nuova Ferrari svelata il 1 febbraio. E Alonso chiama De La Rosa (guarda i 3 video)

Maranello provincia asturiana. L’ultimo innesto in sella al Cavallino, sella più piccola però, si chiama Pedro De La Rosa,  più che dignitoso pilota spagnolo con grande esperienza di collaudatore e molto legato a Fernando Alonso (vedi l’anno McLaren 2007). Si occuperà di test e simulazioni. L’ha annunciato il team principal del Cavallino, Stefano Domenicali, qui a Madonna di Campiglio, nel corso della kermesse Ferrari-Ducati. Soprattutto, il numero uno del Cavallino ha comunicato la data di presentazione della F2013: il primo febbraio a Maranello. Quindi ha tranquillizzato gli animi: “L’obiettivo è non rifare le partenze al rallentatore delle ultime due stagioni” […]

  

Video Gallery – Nurburgring ’73 – Cavalieri del rischio e impiegati del rischio

Visto che con il suo commento Lotus49 mi ha stuzzicato citando il Nuerburgring, cosa di meglio di questo video? Giusto per capire una volta di più che i piloti di F1 di una volta, come spesso dice Riccardo Patrese, erano cavalieri del rischio e quelli di oggi impiegati del rischio. Aggiungo però una cosetta: questa era la pista più pericolosa e bella del mondo. Ora resistono Spa e Suzuka. E Mr Ecclestone ha una gran voglia di sostituire quella belga con qualche parcheggio in paesi ricchi ed esotici e di grandissima cultura in materia di motori… sorry… volevo dire datteri. […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2020