F1 Gp d’Australia – L’analisi post gara di MINARDI: “Applausi all’italiano, all’italiana ma non allo spettacolo”

img_1058-8.jpg

- di Gian Carlo Minardi – Ragazzi, che fine settimana emozionante. Debutto di Antonio Giovinazzi (un italiano dopo 6 anni), prima fila Ferrari in qualifica e vittoria di Sebastian Vettel. Non è mancato nulla, anzi forse un po’ lo spettacolo in pista, ma il circuito semi-permanente dell’Albert Park non aiuta in questo senso e neanche queste nuove macchine. Non dobbiamo cadere in facili trionfalismi, ma a Melbourne vettura e pilota hanno reso il 100%. Un successo importante per Maranello (mancava da oltre un anno) che darà sicuramente la giusta carica per continuare a lavorare, anche se in  qualifica (specialmente) Lewis […]

  

La resurrezione ferrarista e l’ottimismo Mercedes

È il mondiale delle molte contraddizioni e di qualche rivincita quello al via domenica a Melbourne. Il mondiale degli americani che si spera faranno meglio ma di cui si temono le americanate, il mondiale del dopo Ecclestone che non se ne poteva più e però c’è già chi lo rimpiange, il mondiale del ritorno alle gomme grandi anche se con le piccole era più sicuro. Ed è l’ultimo mondiale a disposizione di Vettel per dimostrare di saper vincere titoli senza guidare una Red Bull, però è anche il mondiale di un Hamilton meno glamour rispetto al 2016 perché sennò i […]

  

Gp d’Australia – La presentazione di MINARDI: “Motori che consumano di più, gomme che si consumano di meno”

img_1058-8.jpg

  – di Gian Carlo Minardi – Dopo un inverno tanto lungo quanto silenzioso siamo alle porte di un nuovo mondiale di Formula 1. Per fortuna (si fa per scherzare) ci ha pensato Nico Rosberg col suo annuncio choc a movimentare l’ambiente insieme con il passaggio di testimone tra Bernie Ecclestone e Liberty Media. Ebbene si. Dopo aver tirato le fila da abile burattinaio per oltre quarant’anni, il giochino è passato nelle mani degli americani. Dopo tanti anni avremo nuovamente una griglia di partenza priva del suo campione del mondo. Al fianco di Lewis Hamilton in Mercedes ci sarà così […]

  

F1 Gp d’Australia – L’analisi post gara di MINARDI: “Troppo duro Verstappen… anche a parole”

minardi

– di Gian Carlo Minardi – La stagione parte col botto. Alonso tampona Gutierrez, disintegra la sua McLaren (ma per fortuna esce con le sue gambe sano e salvo) e cambia il corso della gara. La partenza flash delle Ferrari viene vanificata e la Mercedes azzecca la strategia puntando sulle gomme medie. Maranello opta per le soft e chiude al terzo posto con Vettel, mentre Raikkonen si ritira tra le fiamme Vince Rosberg davanti ad Hamilton, dopo essere stato nell’ombra del compagno fino al sabato post-qualifiche. In casa Ferrari c’è ancora del lavoro da fare, ma rispetto a dodici mesi […]

  

F1 Gp Australia – Vettel, unico vero uomo in mezzo a questa formula fessi

image

Curioso. Tutti scoprono adesso ciò che era già chiaro tre settimane fa un minuto dopo che la effe commision e lo strategy (strategy una cippa) group avevano chinato il capo ubbidendo a capo Ecclestone. Le nuove qualifiche sono una fesseria. E lo sarebbero state anche se i team, Ferrari in primis, non avessero tenuto fermi i piloti per risparmiare gomme in chiave gara. Fateci caso: fesseria si somma a fesseria. E non mi riferisco alla scelta Ferrari, quanto al fesso regolamento delle gomme che costringe i team a queste scelte. Un minuto dopo l’annuncio delle nuove qualifiche era infatti chiaro […]

  

F1 Gp d’Australia – La presentazione di MINARDI: “Ferrari competitiva o Mercedes che si nasconde?”

minardi

– di Gian Carlo Minardi – Ci siamo. La nuova stagione di Formula 1 è pronta a partire. Dopo tanti mesi di quasi silenzio il Circus è pronto a far parlare di sé in quel di Melbourne, teatro del primo (di 21) appuntamento mondiale Sarà l’occasione per vedere quanto di vero ci sia nei risultati dei (pochi) giorni di test a Barcellona che ci hanno consegnato una Ferrari competitiva, soprattutto sul passo gara. Sono anche curioso di vedere quanto la Mercedes si sia nascosta e se le dichiarazioni del buon Niki Lauda siano, o no, pre-tattica (si dice preoccupato dalla […]

  

F1, dopo lo splendido show di Melbourne, ecco il video di come la F1 dovrebbe essere e non sarà mai

finale indycar2013

Dopo lo splendido Gp d’Australia, dopo lo show di sorpassi andato in scena, dopo aver visto trecento monoposto al via, dopo il finale combattuto e incerto fino all’ultimo metro, ecco, ora, adesso, mi sento in dovere di postare questo video… così, giusto per mostrare come la F1 dovrebbe essere e non sarà mai!!! incorporato da Embedded Video  

  

F1 Gp Australia – Vettel 3° a 34” da Hamilton, l’anno scorso Alonso 4° a 35”. In qualifica Seb a 1”4 dalla pole, l’anno scorso Fernando a 1”5. Va davvero tutto così meglio?

– di Gian Carlo Minardi –  Melbourne, Australia, primo Gran Premio 2015. Si è alzato il sipario e si sono accesi i riflettori sulla nuova stagione della F1. Le prime verità e realtà sono state svelate. L’unica non-novità sono le Mercedes. Ancora una volta faranno da lepre. In qualifica sono stratosferiche e in gara hanno un ritmo pazzesco. Possono fare quello che vogliono. La Ferrari è tornata sul podio, vincendo la sfida dei “comuni mortali” Vettel si è ripreso la rivincita su Massa che gli aveva strappato il terzo posto in qualifica, conquistandosi il gradino del podio alle spalle di […]

  

Domenica parte la F1… ma non sa per dove

Red Bull Formula One driver Sebastian Vettel takes to the air during a soapbox fun race in Herten

- Parte la F1, quel che sarà (e quel che penso) l’ho pubblicato sul Giornale di stamane. Ecco il servizio uscito- Finalmente ci siamo. Lo show sta per iniziare, partire, decollare. Domenica, nella nobile Melbourne, Gran premio numero uno di una stagione fatta di venti appuntamenti e di Paesi che vanno come la Corea e di Paesi che vengono come il Messico. Dunque che sia, allacciatevi le cinture di sicurezza, ce ne sarà bisogno. Non solo perché le monoposto corrono quest’anno un paio di secondi più veloci della passata stagione, ma perché sta per decollare l’aereo più pazzo del mondo. […]

  

DETTO TRA NOI – Presentazione Gp d’Australia – MINARDI: “Mercedes, ora è pure affidabile. Ferrari bene, sorpresa Force India… McLaren e Alonso, basta frottole, fuori la verità

- di Gian Carlo Minardi – Buongiorno a tutti e ben ritrovati. Sembra ieri che ci siamo salutati dopo il Gran Premio di Abu Dhabi e invece domenica si riparte. Questi cinque mesi sono volati, anche se classifica alla mano non sembra essere cambiato molto, anzi… In questo periodo di stop direi che non ci siamo annoiati, tra grandi rivoluzioni all’interno dei team e un mercato-piloti molto attivo che ci consegna una griglia bella rimescolata, rumors su possibili cambiamenti che non sono arrivati e, ultimo ma non meno importante, l’incognita sull’incidente  di Fernando Alonso. Ma proviamo ad andare con ordine. […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019