F1 Gp del Brasile – L’analisi di MINARDI: “Ha vinto la Ferrari, ha stravinto la Mercedes che sperimenta già per il 2018”

img_1058-8.jpg

- di Gian Carlo Minardi –  Un doppio podio targato Ferrari con la vittoria di Sebastian Vettel e il terzo posto di Kimi Raikkonen che porterà un po’ di serenità all’interno del team di Maranello anche se è emerso il vantaggio abissale di cui gode la Mercedes, in particolare con Lewis Hamilton poiché Bottas ha dato conferma di essere una buona seconda guida. Lewis Hamilton è stato strepitoso per l’intero gran premio imponendo un ritmo impressionante. Questo deve far pensare molto sul prossimo futuro soprattutto in casa Ferrari poiché il gap da colmare è impressionante. Se non fosse stato costretto […]

  

F1 Gp del Brasile – La presentazione di MINARDI: “Mercedes e Ferrari per il secondo posto piloti. E i tedeschi liberi di spremere i loro motori”

img_1058-8.jpg

- di Gian Carlo Minardi – Dopo aver conquistato il quarto titolo mondiale costruttori di fila in occasione del gran premio di Austin e aver festeggiato il titolo piloti con Lewis Hamilton il weekend successivo, la Mercedes negli ultimi due appuntamenti tenterà il colpaccio. Gli manca solamente la doppietta nella classifica pilota. Ad oggi tra Hamilton e Bottas c’è Sebastian Vettel che può contare su quindici punti di vantaggio sul finlandese. La Mercedes non ha più nulla da perdere e sia ad Interlagos che ad Abu Dhabi potrà spremere al massimo vettura e power unit per aiutare il suo pilota […]

  

Verstappen, le parolacce in F1 e perché il talento viziato mi ha conquistato

180_cassano-balotelli

Due frasi. Sono bastate due frasi di Max Verstappen a farmi ricredere su di lui. Non è un bambino talentuoso e viziato della F1 a cui tutto è concesso e che non paga mai o paga molto poco. No. Max è un bambino talentuoso e viziato della F1 a cui tutto è concesso e che non paga mai o paga molto poco che però ha detto due meravigliose verità capaci di rendere alla perfezione la decadenza di questa F1 schizofrenica e governata da vecchi. Ha detto: 1) “Parolacce in gara? Pensate se mettessimo un microfono ad un calciatore mentre è […]

  

F1 Gp del Brasile – La presentazione di MINARDI: “Quanti ricordi, dall’esordio nell’85 a papà Verstappen al vertice con noi nel 2003″

img_1058-8.jpg

- di Gian Carlo Minardi –  Meno due. Dopo un cammino lungo diciannove appuntamenti, la Formula 1 è pronta a sbarcare in Brasile – San Paolo – per il penultimo round della stagione. Arriviamo su una pista impegnativa con la prima curva, in discesa, insidiosa e teatro di spettacolari contatti e sorpassi. Sarà la preoccupazione principale per Nico Rosberg che proverà a chiudere la partita col compagno su una pista in cui storicamente va forte. Il Gran Premio del Brasile sarà anche l’ultima gara in “casa” per Felice Massa che proverà a regalare al suo pubblico un risultato importante, anche […]

  

F1 Gp del Brasile – L’analisi di MINARDI: “Mercedes, che dominio. Per tutti, Ferrari compresa, sono già guai per il 2016″

minardi

- di Gian Carlo Minardi – Bentornato Nico. Secondo successo di fila per Rosberg che sembra essersi svegliato e aver ritrovato la lucidità di un anno fa. Dovrà farsi un esame di coscienza. Non ha commesso il minimo errore tenendo testa ad un Hamilton goloso di vittoria, nonostante il titolo mondiale. Per tutto la gara l’inglese ha provato l’affondo sul compagno alzando bandiera bianca solamente nel finale, marchiando comunque il giro più veloce della gara. E’ veramente disarmante la supremazia Mercedes, anche in queste condizioni particolari. Tracciato tra i più corti del Mondiale, e con poche frenate per ricaricare il […]

  

F1 Gp del Brasile: La presentazione di MINARDI: “Stavolta è una gara magica per me: 30 anni fa qui debuttò il mio team”

minardi

- di Gian Carlo Minardi –  Sono particolarmente legato al Brasile, poichè il 5 aprile 1985 ha segnato il debutto del Minardi Team in Formula 1, 30anni or sono, anche se nella cornice di Rio. Inoltre abbiamo avuto tre piloti verde-oro che hanno corso con noi: Roberto Moreno nel 1991, Christian Fittipaldi le due stagioni successive e Tarso Marques nel 2001. Per anni Interlagos è stato teatro di sfide finali, mentre quest’anno tutto è già scritto e disegnato. Ci sono però alcune sfumature che ritengo importanti come la lotta Rosberg-Vettel per il secondo posto, anche se Nico ha la possibilità […]

  

F1 Gp del Brasile – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “Questione di… box. L’errore da principiante di Felipe e quello inquietante della Ferrari”

- di Gian Carlo Minardi – Grazie ad un layout entusiasmante che mette a dura prova l’abilità dei piloti, Interlagos non ha tradito le attese. Come era facilmente prevedibile i piloti Mercedes e le loro PU l’hanno fatto da padrona con il successo di Rosberg davanti a Lewis, quattro piloti nelle top-4 e ben sette driver in top-10. Solamente Vettel-Alonso-Raikkonen hanno interrotto il dominio crucco, colorando il quinto, sesto e settimo piazzamento. Buona gara per il tedesco che porta gli unici punti  in casa Renault, mentre il compagno è costretto al ritiro per il cedimento della sospensione anteriore sinistra.  Fernando […]

  

F1 Gp del Brasile – PAGELLIAMO INSIEME – Massa di cuore e coraggio. Alonso-Raikkonen, che duello… triste

Queste sono le mie pagelle uscite stamane su “il Giornale”. E le vostre? Siete d’accordo con i voti? Non lo siete? 9 ROSBERG Primo Parte molto bene, controlla molto molto bene Lewis incollato più o meno tutta la gara, insomma fa il suo. Senza il testacoda di Hamilton sarebbe però secondo. E senza i doppi punti previsti per Abu Dhabi chiuderebbe secondo fisso anche questo campionato. Lewis è più forte. Ma la F1 è un circo, per cui… 7 HAMILTON Secondo Parte come parte chi si trova su lato sporco, cioè quel filo meno bene. Nei primi giri patisce il […]

  

F1 Gp del Brasile – DETTO TRA NOI – La presentazione di Minardi: “Finalmente un circuito vero. Quanto al mondiale, Hamilton predestinato. Dopo Spa, tutto deciso in Mercedes…”

- di Gian Carlo Minardi – Il week end del Gran Premio del Brasile è pronto ad entrare nel vivo.  Il Circus arriva così su un vero circuito da Formula 1, che ha scritto capitoli importanti di questo Sport. Parliamo di uno dei circuiti più corti del Mondiale (chilometricamente parlando) che, insieme alle sue insidie tecniche, è influenzato dalla variabilità atmosferica Proprio per questa tre giorni è attesa la pioggia, che potrebbe complicare ulteriormente le scelte dei team. In caso di pista asciutta la Pirelli ha messo a disposizione le Medium e Soft. Naturalmente non mi aspetto grandi sorprese o […]

  

GP del Brasile – L’ANALISI TECNICA di Enrico Benzing

– di Enrico Benzing – G. P. del Brasile – Le avverse condizioni di Interlagos hanno messo finalmente a nudo la forte ingerenza delle gomme e la vera efficacia d’autotelaio della Ferrari, in questa Formula 1 malata e devastata dalle manipolazioni. Con il senno di poi, sarebbe facile affermare che il Cavallino avrebbe saputo concludere trionfalmente, con una doppietta, il G. P. del Brasile della verità, se avesse potuto azzardare una strategia con partenza in “hard” (vedi risultato di Button, 15° in griglia e 4°all’arrivo) e se i poco obbiettivi commissari (filmati che accusano della stessa infrazione anche altri concorrenti) […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019