DETTO TRA NOI – L’opinione di GIANCARLO MINARDI: “Ferrari, e adesso diamo a questi campioni una grande macchina”

Da oggi la famiglia di POLEmicamente si allarga. Entra a farne parte, e questo mi onora, Giancarlo Minardi, costruttore di F1, team manager, talent scout e, di fatto e tutt’oggi, il maggiore esperto italiano di piloti. Tra le sue scoperte vi dice niente un signore di nome… ALONSO? – di Giancarlo Minardi – La telenovela è arrivata alla conclusione e come avevo ipotizzato nelle settimane precedenti la Ferrari si è dimostrata vero ago della bilancia per il mercato piloti. Certamente ora si sbloccheranno altre pedine. Dopo il saluto di Felipe Massa tramite i social network, ieri è arrivata l’ufficializzazione da […]

  

PAGELLIAMO INSIEME – Ecco i miei voti al Gp: Vettel e Alonso strepitosi. Battuti solo da Green Peace

VETTEL 9 Primo Attacca al via e in rettilineo affianca Hamilton e lo passa a Les Combes.Do­po il secondo pit il box gli dice «adesso spingi perché c’è rischio di pioggia».È l’unico momen­to di pathos – sifa per dire – prima degli urletti di rito sotto il traguardo. Perfetto, ma niente dieci. Se guidi Red Bull è troppo facile. ALONSO 7 Secondo Parte che meglio non si può e da nono è quinto in un barbatrucco. Ma­gia figlia del suo talento, del sistema di parten­za della Rossa e di quel zigzagare matto e at­tento al tempo stesso che gli ha […]

  

F1 Gran Premio di Ungheria – DICO TUTTO – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

Ci siamo. L’Ingegner Enrico Benzing ci spiega che cosa è successo in Ungheria. Alla Mercedes che ha vinto, alla Red Bull che doveva sfondare il mondo e non lo ha fatto, soprattutto alla Ferrari sprofondata, confusa, in retromarcia. di Enrico Benzing G. P. d’Ungheria – L’esagerata morbidezza della rinnovata – per la terza volta – gommatura “soft” e “medium” ha fatto da “leitmotiv” di questo G. P. d’Ungheria, con la patata bollente passata in mano ai tecnici telaisti, per la migliore gestione del materiale. Con questa novità: ci si è finalmente convinti che non sono soltanto le geometrie e i […]

  

Vettel, il furbo rinnovo fino al 2015 del Red Bullo con la Red Bull. Sa di fiato sul collo di Alonso

Sebastian Vettel ha rinnovato il contratto. Il Red Bullo e la Red Bull insieme fino al 2015 compreso. Fatti due conti, e tenuto presente che a Fernando Alonso scadrà il contratto maranelliano a fine 2016, c’è ancora una remota possibilità di vederli litigare assieme a Maranello come già vociferato lo scorso anno. Ma è fanta possibilità. Non accadrà. Fernando è un nervo teso adesso che osserva il tedesco allungare di nuovo, figuriamoci in che cosa si trasformerebbe se lo vedesse allungare le sue zampe su Maranello. Certo, sì, una volta in squadra è la Ferrari che decide e non i […]

  

#F1, domenica Gp di Spagna. Parla il papà della F138, Tombazis (il video)

Parola di papà. Parola di papà della Rossa. Parola dell’ingegner Nikolas Tombazis, l’appassionato tecnico greco che ha firmato le ultime Ferrari che si dà e dà alla squadra voto 6 per quanto fatto vedere fin qui. Domenica si corre in Spagna, sul circuito-verità di Montmelò, dove la F138 ci arriva con parecchie novità (fondo, carrozzeria e ali)  e la voglia di tornare a caccia della Red Bull di Vettel. Per la verità, vista l’ala mobile ballerina nell’ultimo Gp, mi auguro che fra le novità portate dagli uomini di rosso vestiti ci sia anche una gran botta di… Così, giusto per […]

  

#F1 in Cina. Hamilton pole, Alonso 3. Che tristezza: tutti fermi ai box per non rovinare le scarpette della festa

L’unica nota platealmente positiva partorita dal ridicolo show di Shanghai è una nota assolutamente personalistica. E cioè di positivo c’è che Fernando Alonso ha ristabilito le gerarchie in qualifica, interrompendo la serie di Massa. Dopo quattro Gp, lo spagnolo è di nuovo davanti al brasiliano, lui terzo e l’altro quinto. Non c’è dunque la pole sperata, non c’è nemmeno la prima fila attesa visto che il duo ferrarista l’aveva occupata nelle ultime libere sempre a gerarchie ristabilite. Cioè con Alonso primo e Felipe secondo. Però sia Fernando che Domenicali sono ottimisti per la gara. In effetti il festival artificiale inizia […]

  

#F1 in Cina. Meccanici superstar, Vettel si rimangia le scuse e Massa ce l’ha con gli ordini stupidi

Per due giorni sono stato POLEmicamente in vasca. Oltre trenta gradi, terme, Abano,  Padova e dintorni. Direte: e allora? E allora ero POLEmicamernte a un incontro, il primo incontro, della F1 in salsa GIORNALE con il lettori del GIORNALE. Trattasi dei viaggi organizzati dal nostro Giornale con i lettori, macché lettori, sono la nostra famiglia. Ho scoperto che questa famiglia allargata non vive solo di pane e politica e arrabbiature di politica e speranze di una politica migliore. Sono esperti di F1. E sono arrabbiati di F1. Traditi dalla politica della F1 come da quella che persevera nel violentare quest’Italia […]

  

#Alonso è un po’ stanchino. Però…

In bici e di corsa nel deserto di Abu Dhabi, con le zappole e sci di fondo in montagna, poi la palestra, poi i faticosissimi tweet come quest’ultimo che lo immortala in posa Ufficiale e Gentiluomo signorsì signore signorsì. Ha detto Alonso: «Tre ore e 45’ questa mattina andando per montagne, poi la sessione in palestra che ormai è finita. Stanco ma con buone sensazioni». Ufficiale e gentiluomo e anche un po’ Rambo e Rocky e Sylvester Stallone che sale la scalinata in tuta e urla Adriana!!! A proposito di paragoni cinematografici, una sola raccomandazione: tutto bene e tutto bello […]

  

#Ferrari e #Red bull. Ho visto i km fatti nei test #F1 di Jerez e ora sono un filino preoccupato

Ho letto su autosprint che i km percorsi dalla Ferrari nei test di jerez sono stati 1230,984. Ho letto che meno ne hanno percorsi solo Lotus (1204) e Marussia (974). Passi per la Lotus, ma con la Marussia come la mettiamo? Fattosta Ho chiuso gli occhi e ho pensato tanto lo so già e vedrai che quella che ne ha percorsi di più è sempre lei, Lei la Red Bull. Quando li ho riaperti ho scoperto che Mi sbagliavo… Lei È seconda. Davanti a tutti c’è la Sauber (1904) Poi arriva lei. Con 1647. Tanti comunque e comprensivi di tempone […]

  

Test #F1 Jerez day 2 – Divagazioni SPERANZOSE sulla #Ferrari. E una preghierina

Non va bene. Massa ottavo tempo. 1 secondo e sette lontano da Grosjean, Lotus, ieri veloce e oggi velocissimo. Facciamo una cosa dolce Ferrari… facciamo che per una volta, TE CHE SEI LA FERRARI DI NOI TUTTI, ci accontenti e inverti un pochino il programma dei test e prima pigi un poco sull’acceleratore e solo poi ti dedichi a studi di aerodinamica, comparazioni e valutazioni. Anziché bastone e carota, diciamo un po’ di carota e solo poi bastone. In fondo, anche gli altri staranno e stanno facendo le loro brave comparazioni e prove però qualche buon tempo, di tanto in […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019