Succedono cose strane sul pazzo pianeta F1. Succede che la Ferrari, come una tartaruga impaurita stanca di fare la tartaruga impaurita, tiri finalmente fuori la testa dal guscio e osi persino pensare e dire di poter partire bene. Lo dicevano gli sguardi di tecnici e meccanici e piloti a Jerez e l’ha detto adesso Stefano Domenicali che solitamente non si sbilancia ma con la Gazzetta stavolta un po’  l’ha fatto perché “quest’auto può dare soddisfazioni”. Personalmente, faccio come i bimbi che non vogliono sentire e allora mi metto le manine sulle orecchie e urlo LALALALALALALA  come un forsennato pur di […]