Libere in Corea. Vettel sorride perché stavolta lo fischieranno in pochi… non c’è pubblico. Vola Hamilton, Massa meglio di Alonso

Se non altro, lo fischieranno in pochi. Stavolta. Di questo Seb Vettel ne ha la certezza. Non è merito d’improvvisa simpatia, bensì del pubblico coreano. Che non è più civile di altri, semplicemente, per dirla con l’amico Stefano Mancini della “Stampa”, semplicemente il pubblico non c’è. Zero persone in Corea, zero fischi. Punto. E poi cos’è questa storia stucchevole della simpatia di Vettel. I fischi arrivano per eccesso di dominio e di sospetti sulla Red Bull (a tal proposito date un occhio a www.F1analisitecnica.com). Tanto più che Seb, se non altro, è uno dei pochi piloti che se lo incroci […]

  

MOTOGP – Ad Aragon POLE di Marquez, Rossi 4° a un decimo e mezzo. Per la prima volta la griglia svela quanto vale il Vale

Probabilmente la qualifica di Aragona, Spagna più o meno caliente, una delle tante capitali del mondiale MONOnazione (nel senso iberico del termine), probabilmente è una delle qualifiche più veritiere in tema di distacchi. Nel senso che Marquez ovviamente vola, settima pole dell’anno, stagione d’esordio va ricordato,  vola 10 millesimi davanti a Lorenzo, un decimo e mezzo basso davanti a Pedrosa e un decimo e mezzo alto davanti a Rossi che ha perso la prima fila per 5 millesimi. Un niente. Però è una classifica che in fondo dipinge le forze in campo al di là della tara da mettere per […]

  

F1 Gran Premio d’Italia – DICO TUTTO – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

G. P. d’Italia – D’un colpo, sul tetto velocistico del mondiale, la contesa tecnica quadrangolare si è ridotta a un semplice duello Ferrari-Rbr, sotto il segno dell’efficienza aerodinamica e dell’effetto-suolo, tolte le ali posteriori ad alto carico e dopo il clamoroso tracollo delle British-Mercedes e delle Fintelotus, indipendentemente dagli incidenti iniziali di Hamilton e di Raikkonen. Ed è stato un duello veramente aperto, in cui il Cavallino poteva a buon titolo confidare nella vittoria, senza il condizionamento di una posizione sfavorevole nella griglia di partenza, in seguito a un Alonso sempre sottotono in qualifica, pur positivo nei ritmi di gara, […]

  

MotoGP, Rossi 4°, a Barcellona vince Lorenzo. Vale ormai è un grande terrestre contro tre marziani

  La differenza tra una giornata no e una sì sta tutta in un dettaglio inquietante. Quel proiettile verde e bianco di un Bautista che, pronti e via, giusto un pò di curve e come una palla di biliardo ha provato con tutto se stesso – nel vero senso della parola – a buttare giù di nuovo birillo Rossi. Colpa di un tentativo di sorpasso all’interno non riuscito. Per fortuna del Vale, allo spagnolo carambolante non è riuscito il bis del Mugello. La differenza tra una giornata no e una sì, per Rossi, sta tutta nel ritrovarsi sotto la bandiera […]

  

Due chiacchiere con Graziano #Rossi. “Vi spiego perché entro 2-3 gare rivedrete il #Valentino che vince”

  Era un po’ che non lo chiamavo…   Il GRAZIANO!   Nel senso di ROSSI.   Il papà del VALE.   Non le conto neppure più le chiacchierate fatte da BRNO 1996.   Di persona, al telefono, in motorino lungo il bordo pista  di qualche circuito, magari seduti vicino alla sua station wagon nel paddock di Donington perché col cavolo che il GRAZIANO prendeva l’aereo.   Quella che ricordo con più piacere non è una chiacchierata, ma un’intera giornata trascorsa seduti su un bidone sul tetto della palazzina dei box di Valencia.   Era febbraio, era il 2006,  e […]

  

Gp della Cina, nello sport una volta chiamato #F1 vince Alonso su una grande Rossa. Raikkonen 2°, Hamilton 3°

Nello sport una tempo noto come Formula uno, ora diventato formula gomme, ali mobili, formula playstation, formula box, formula fermi, formula meccanico, insomma scegliete voi, in questo sport torna finalmente alla vittoria la Ferrari, vince Alonso che fa l’Alonso vero, quello doc, per cui questo ci basta e avanza. L’Italia, di questi tempi, ha un bisogno disperato di emozioni vincenti e di fierezza e di orgoglio tracimante. Ecco, l’asturiano dopo le bizze malesi ha regalato la prova d’orgoglio che gli si chiedeva, portando la F138 là dove la creatura partorita dagli uomini di Stefano Domenicali aveva lasciato intuire di poter […]

  

#Motogp, si comincia. Domenica Gp del Qatar. La posta in gioco

Con una discreta dose di entusiasmo tolgo due ruote, parcheggio momentaneamente la effeuno e tiro fuori dal box la mia cara, vecchia motoretta. PERCHE’ C’è  il Vale della rivincita da raccontare! (Yamaha) C’è il Lorenzo della consacrazione da controllare! (Yamaha) C’è il Pedrosa mignon da non perdere di vista! (Honda) E c’è quel piccolo, giovane, disgraziato talento catalano di nome Marc Marquez pronto a stupire il mondo! (Honda) Di lui, del Marquez, a cominciare dal Vale Rossi, dicono tutti un gran bene.   Quanto alla Ducati nostra rossa d’Italia c’è molto da sperare e, credo, pazientare.   Andrea Dovizioso ha […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019