Tutti i big su morbide nel rush finale del Q3 ma non le Ferrari che fanno catenaccio e pensano al domani e indossano le dure (che qui sono gomme medie) e sono settima con Massa e ottava con Alonso. Là davanti, lontani, a quasi due secondi, Hamilton in pole e Vettel accanto a lui e Webber a seguire e a correre da F1 mica da catenaccio. Ai box, arrabbiatissimo per la supponenza uber alles del team Mercedes che gli ha fatto risparmiare gomme nel Q2, il povero Rosberg. Poteva essere in prima fila, è andato sotto la doccia in […]