#Motogp #Gp #Mugello – Purtroppo non è Mugiallo: 1° Lorenzo, 2° Marquez. Il motore tradisce #Rossi, ma i due nemici d’Italia regalano un grande show

image

Il motore nuovo montato sulla Yamaha di Lorenzo dopo che l’aveva rotto nell’ultimo giro del warm up ha regalato la vittoria allo spagnolo. Il motore vecchio rimasto sulla Yamaha di Rossi si è rotto pochi chilometri dopo quello di Lorenzo, solo che quei chilometri facevano già parte del Gp. E Jorge, chapeau, lo ammette: “Io sono stato molto fortunato, Valentino molto sfortunato” Vittoria di scia e motore per Lorenzo, uscito dalla Bucine dietro Marquez dopo un duello emozionante fra i due piloti meno amati fra queste colline. Risultato: il Mugello purtroppo non è Mugiallo come avrebbe voluto il Vale nostro […]

  

#MotoGp #Ducati – Ma sarà vero che i ducatisti non vogliono #Lorenzo?

Ducati-kontrak-Jorge-Lorenzo

A Radio 24, parlando di Lorenzo, Carlo Pernat, grande vecchio del motomondiale,  ha detto: “La Ducati si è messa in casa un gran pilota, il pupillo di Gigi Dall’Igna. Però doveva anche valutare che prendendo Lorenzo si sarebbe messa contro una gran parte d’Italia” Ecco, non credo che la valutazione sia corretta. Perché il ducatista è ancora più integralista del ferrarista. C’è la moto, c’è la rossa, solo poi il pilota. E se per di più tra pilota (in questo caso Vale Rossi)  e moto (la Ducati) non è mai nato l’amore, anzi, l’esatto opposto, quella gran parte d’Italia di cui […]

  

MotoGp San Marino: il volo di Lorenzo a Misano e quella brutta gente che esulta

Motomondiale Gp San Marino 2015, la gara

Bel Paese l’Italia. Talvolta abitato da brutta gente. Come quella infiltrata nel Gp di Misano, quella sugli spalti e tribune che davanti al bruttissimo volo di Jorge Lorenzo ha esultato largamente perché così il Vale nostro avrebbe allungato nel mondiale. Brutta storia. Più brutta della gara del Vale nostro. Brutta storia perché il tifo sarà anche il tifo ma quando ci sono di mezzo moto e motori e cadute e ferite e lividi e, diciamolo, anche il rischio di ammazzarsi, il tifo va riveduto e corretto e bonificato. Ma a Misano, nascosti fra i tifosi di Vale, c’erano anche degli […]

  

MotoGP, la vittoria di Lorenzo e l’impietoso confronto fra gli uomini del moto mondo e i bimbi viziati della F1

Penso a Lorenzo. Che conosce già il sapore della vittoria, che in Giappone, con oggi, ha vinto 51 Gp, che quest’anno è finito a terra e si è rotto e poi è volato a farsi operare ed è tornato, che è andato a punti, è ricaduto, si è rifatto operare. Penso a Lorenzo che oggi ha regalato sul circuito Honda la vittoria numero 200 alla Yamaha. Lorenzo che non molla mai, che fa la pole quando la deve fare e perchè la deve fare, Lorenzo che prende rischi, che monta la gomma posteriore morbida e guida la corsa e controlla […]

  

Così il DIO GOMMA ha falsato i due campionati piu’ importanti del mondo: F1 e Motogp

– Il mio commento uscito stamane su il Giornale – A scanso di spiacevoli equi­voci, diciamolo subito: nessuno l’ha fatto apposta. Nessuna volontarietà. Ci mancherebbe anche… Semplicemente, è successo. È successo che la Bridgestone sonnecchiasse nella MotoGp (ma anche la Dunlop in Moto2 più o meno stessa roba) ed è successo che la Pirelli fosse invece iper attiva in F1. È successo tutto mentre Marc Marquez stava dominando il mondiale sotto occhi sempre più sgranati di gente allibita che si domandava ma quello lì mica andrà a vincere il campionato nella stagione d’esordio?Ed è successo tutto mentre nella serie dirimpettaia […]

  

MOTOGP – Grazie al Dio GOMMA, finalmente trovato un modo per riaprire il Mondiale. Marquez al box Honda: “Certo ragazzi che siete proprio degli Scemi…”

Non ci sono comunicazioni radio nella MotoGp, però non c’è bisogno di essere GENI o SCEMI per intuire quel che lo spagnolo Marquez, rientrando al box dopo la bandiera nera, stava pensando, dicendo e urlando nel segreto del suo casco. “CERTO RAGAZZI CHE SIETE PROPRIO DEI SCEMI…” Cioè le stesse paroline (compresa la storpiatura della preposizione articolata) dedicate via radio a Monza dal connazionale Alonso al box Ferrari dopo un pasticcio in qualifica di ben più piccola misura (infatti al posto di Marc, Fernando avrebbe usato il napalm, altro che parole e sfottò…). Premesso che nel motomondo il muretto è […]

  

FARSA GOMME ANCHE IN MOTOGP e in MOTO2. Com’è triste il motorsport “ri-MESCOLATO”. Ora è il turno di Bridgestone e Dunlop

Due ruote in meno ma stesso problema. A volere imbastardire la vicenda, magari fra le quattro ruote qualcuno gioirà… Ma no, sarebbe troppo. Diciamo che forse, e togliamo pure il forse, diciamo che magari qualcuno… sorriderà. Phillip Island, Australia, week end potenzialmente da mondiale per prodigio Marquez e invece tutti, proprio come in F1, tutti a parlare solo di gomme, a temere le gomme, a mettere pezze varie per proteggersi dalle gomme. Asfalto nuovo, molto abrasivo, per cui molto buono, ma Bridgestone in MotoGp e Dunlop in Moto2 mica se ne erano accorte. Scelta minima di gomme, materiale non all’altezza, […]

  

MOTOGP La doppia vittoria di Lorenzo a Misano… E la doppia sconfitta di Rossi

La vittoria di Jorge Lorenzo che vale doppio pensando al mondiale, la sconfitta di Valentino che vale doppio pensando che correva su moto uguale a quella di Jorge e su pista amica e che per di più è finito subito sotto il podio, 15 secondi lontano, mentre lo scorso anno con la Ducati disperata aveva azzannato il gradino. E ancora, il duello fra compagni sull’Honda in tutti i sensi, sorpassi e contro sorpassi per il secondo posto che alla fine sarà di prodigio Marquez e Pedrosa ormai ci ha fatto il callo. Misano va in archivio così. Con la consapevolezza […]

  

MotoGp, Valentino in prima fila a Misano sa di Valentino di nuovo Dottore. L’extraterrestre è baby Marquez. Che una volta non c’era

E’ vero che Misano è “IL” circuito, più ancora del Mugello, di casa Rossi. Però il Vale dopo una vita lontano è di nuovo in prima fila. Per cui è cosa grande e che mi fa sperare. Anche perché l’oggetto estraneo agli ultimi campionati, sia quelli ducatisti che le stagioni Yamaha del nono mondiale e dell’incidente, è uno e uno soltanto: fenomeno Marc Marquez. Non c’era, c’è ora. Valentino è in prima fila, terzo, a sei decimi e rotti dal giovane iberico alla sesta pole, ma a poco più di un decimo da Lorenzo. Cioè dal compagno e da colui […]

  

MotoGp, chiudo gli occhi e faccio finta che Lorenzo sia italiano. Che gara!!! A Silverstone mi ha commosso

Forse, perché non me le ricordo tutte, forse delle sue 48 vittorie è la più bella. Vittoria di coraggio, caparbietà, vittoria piena di rischi presi e dati. Jorge Lorenzo mi ha emozionato come non mi capitava da tempo nel motomondiale. Perché la sua moto era inferiore  – e si vedeva eccome  – rispetto alla Honda di prodigio Marquez. Certo, si dirà della spalla lussata di Marc, però credo e penso che il giovane fenomeno un po’ ci abbia marciato su questa cosa. E poi è fatt0 di gomma, suvvia. Bravo da impazzire Marc. Che sfida questa di Silverstone. Un meraviglioso […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019