F1: il casino Ferrari e un’inquietante sensazione: se Domenicali fosse rimasto, ora a Maranello ci sarebbe Newey

Lo stemma del Cavallino e Kimi Raikkonen. Entrambi non parlano. È tutto ciò che resta dell’ultima Ferrari. Non è detto sia un male. Bisogna vedere se sarà un bene. Visti i rumour, probabile l’arrivo a breve dell’ennesimo annuncio: via Nick Tombazis, il tecnico greco padre infelice delle ultime Rosse. Forse via anche Pat Fry, l’ingegnere inglese ex McLaren fortissimamente voluto da Alonso e ora, naturalmente, fortissimamente in bilico. Contestualmente, Maurizio Arrivabene, il nuovo team principal e direttore generale, a giorni sarebbe pronto a illustrare l’intero nuovo organigramma della Gestione sportiva: per cui previsti altri cambiamenti, non solo a livello tecnico. […]

  

Gp F1 Canada – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “La doppia vittoria Red Bull: Ricciardo in vetta e il rinnovo di Newey”

  – di Gian Carlo Minardi – E al settimo appuntamento arrivò Daniel Ricciardo a interrompere il dominio Mercedes La Formula 1 continua a stupirci e a sorprenderci con diverse macchine racchiuse in pochi decimi. In un week end che era partito con il solito dominio Mercedes, ci ha pensato la Red Bull a cambiare i programmi e i giochi con la prima vittoria di Ricciardo, il terzo posto di Sebastian Vettel e il secondo ritiro stagionale per Lewis Hamilton, con Rosberg che allunga sul compagno. Insomma, in pochi giri abbiamo avuto un interessante ribaltone che potrà tenere vivo il […]

  

Gp F1 Canada – Vince Ricciardo, le Mercedes fanno regali. E Newey rinnova con la Red Bull. Macché disimpegno bibitaro. Avanti così, non sarà mica la Ferrari a pensare di lasciare?

Il comunicato Red Bull s’insinua silenzioso nella posta elettronica. Basta osservarlo per accorgersi che sorride persino la carta, che in filigrana, come per le banconote, sta scritto TIEH FERRARI!!!. Le poche e ilari e tronfie righe dicono questo: “abbiamo il piacere di annunciare che Adrian Newey resterà con noi ancora diversi anni. Ha appena firmato il rinnovo…” TIEH FERRARI!!! Macché corteggiamenti, macché tentato, macché arriverà lui e con lui Vettel, oddio, magari Seb arriverà per davvero, però senza di lui. Per cui, riassumendo: La Mercedes che per la produzione di tutti i giorni fa motori ibridi e turbo resterà e […]

  

F1 test Jerez – Pillole VIDEO da una giornata di ordinaria disperazione in casa Red Bull. Poco prima che Newey scleri con la Renault. E alle 14 di oggi il team si è ritirato dai test… ballando (video)

Ecco due momenti di un Mercoledì di Ordinaria Disperazione in casa Red Bull – Renault. Mago Adrian Newey osserva spazientito e impotente  – mentre tutti gli altri girano e rigirano – la sua ultima creatura sempre  a motore spento con il povero Ricciardo dentro da una vita. incorporato da Embedded Video Quindi, finalmente, quando è ormai mezzogiorno, ecco la prima accensione del Renault con i meccanici pronti ad aprire il garage e però… però  niente da fare lo stesso. incorporato da Embedded Video Passerano altri minuti prima che la Red Bull esca (nel video del post di ieri) e però… […]

  

DICO TUTTO – Gp d ‘India – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

-    Enrico Benzing – G. P. d’India – Divise tra i due filoni delle gomme “aggressivamente” (definizione dello stesso fabbricante) devastanti e dai ritocchi alle velocità significative per la motricità, le risultanze del G.P. d’India, nel parallelo con il G. P. di Corea, sono soltanto peggiorative. Gomme sbagliate, platealmente sbagliate. Pura Formula Ridolini, con 2-6 giri in gara! Tempi sul giro compromessi proprio da limitazioni al “grip” e alla motricità. E siccome il primo obbiettivo è quello di allargare lo sguardo all’intero arco stagionale, dedico questo primo diagramma dell’analisi all’Ing. Simone Resta, che, della Ferrari, è “Deputy Chief Designer”, […]

  

Mettiamo che… Adrian Newey e Seb Vettel fossero sul mercato. Potete scegliere o l’uno o l’altro: voi chi prendereste? In base alle risposte capiremo che razza di F1 è questa

La McLaren non ha fretta di confermare i piloti ma aveva molta fretta di mettere al lavoro il vice Newey, Peter Prodromou, e però la Red Bull le ha detto di no… dovrà attendere un anno. Questo fatto mi ha stuzzicato. Da qui una domanda per me e per voi tutti. Una domanda dalle cui risposte comprenderò e comprenderemo con che razza di F1 abbiamo tutti a che fare e se, in fondo, è una F1 distorta e malata come sembra. La domanda è questa: mettiamo che all’improvviso nel matto mondo che corre a trecento all’ora per un corto circuito, […]

  

DETTO TRA NOI – L’opinione di GIAN CARLO MINARDI: “A Suzuka una corsa senza storia e un dominio imbarazzante fra strane strategie (Webber) e i troppi nervosismi (Ferrari)

 -di Gian Carlo Minardi- Non c’è storia. Ancora un successo per Sebastian Vettel (nove centri in quindici appuntamenti, di cui cinque consecutivi) e per la sua Red Bull che, grazie al secondo posto di Mark Webber, firma una nuova doppietta. Una supremazia inarrestabile e imbarazzante. Ancora una volta hanno giocato al “gatto e al topo”. Vettel ha dato l’impressione di girare con il limitatore inserito fin quando non ha avuto la certezza di non aver riportato danni durante il contatto con Hamilton. Inserita la settima marcia si è sbarazzato della concorrenza andando a vincere l’ennesima gara, anche se con distacchi […]

  

Libere in Corea. Vettel sorride perché stavolta lo fischieranno in pochi… non c’è pubblico. Vola Hamilton, Massa meglio di Alonso

Se non altro, lo fischieranno in pochi. Stavolta. Di questo Seb Vettel ne ha la certezza. Non è merito d’improvvisa simpatia, bensì del pubblico coreano. Che non è più civile di altri, semplicemente, per dirla con l’amico Stefano Mancini della “Stampa”, semplicemente il pubblico non c’è. Zero persone in Corea, zero fischi. Punto. E poi cos’è questa storia stucchevole della simpatia di Vettel. I fischi arrivano per eccesso di dominio e di sospetti sulla Red Bull (a tal proposito date un occhio a www.F1analisitecnica.com). Tanto più che Seb, se non altro, è uno dei pochi piloti che se lo incroci […]

  

F1 Gran Premio di Singapore – DICO TUTTO – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

-di Enrico Benzing – G. P. di Singapore – L’intera analisi del G. P. di Singapore è condizionata, anzi, fortemente condizionata dal ruolo giocato dalle gomme, in termini eccessivi di sofficità, tanto da considerare che è venuto il momento di chiedere alla Fia-Tv la proibizione, in futuro, dei salti di categoria, come in questo caso, da “super-soft” a “medium”. È sempre tecnica, si dirà. Sì, ma entro limiti accettabili, mentre in questo caso, in una distesa oceanica di riccioli di burro nero, emblema di una civiltà dello spreco, si è andati troppo oltre. Rinfacciatelo all’ineffabile “duo” Ecclestone-Hembery, che guarda solo […]

  

F1 Gran Premio d’Italia – DICO TUTTO – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

G. P. d’Italia – D’un colpo, sul tetto velocistico del mondiale, la contesa tecnica quadrangolare si è ridotta a un semplice duello Ferrari-Rbr, sotto il segno dell’efficienza aerodinamica e dell’effetto-suolo, tolte le ali posteriori ad alto carico e dopo il clamoroso tracollo delle British-Mercedes e delle Fintelotus, indipendentemente dagli incidenti iniziali di Hamilton e di Raikkonen. Ed è stato un duello veramente aperto, in cui il Cavallino poteva a buon titolo confidare nella vittoria, senza il condizionamento di una posizione sfavorevole nella griglia di partenza, in seguito a un Alonso sempre sottotono in qualifica, pur positivo nei ritmi di gara, […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019