Visto che con il suo commento Lotus49 mi ha stuzzicato citando il Nuerburgring, cosa di meglio di questo video? Giusto per capire una volta di più che i piloti di F1 di una volta, come spesso dice Riccardo Patrese, erano cavalieri del rischio e quelli di oggi impiegati del rischio. Aggiungo però una cosetta: questa era la pista più pericolosa e bella del mondo. Ora resistono Spa e Suzuka. E Mr Ecclestone ha una gran voglia di sostituire quella belga con qualche parcheggio in paesi ricchi ed esotici e di grandissima cultura in materia di motori… sorry… volevo dire datteri. […]