F1 Gp Malesia prove libere, Raikkonen 2° – Seconda puntata della polemica tamarra sul rumore dei motori. Ecclestone: “… dal vivo meglio di quanto pensassi”. Li aveva giudicati dalla tv

Big Bernie non era andato ai test invernali. Big Bernie non è andato in Australia al primo Gp. Big Bernie aveva tuonato facendo molto rumore perché “con questi motori non si sente una cippa” Big Bernie è andato a Sepang e… “il rumore è meglio di quel che pensassi… in tv pareva terribile…”. That’s F1! PS:  NOTIZIA A MARGINE MENTRE IL MONDO SI ARROVELLA SUI MOTORI TAMARRI: nelle libere Raikkonen 2°  a un niente da Rosberg La Ferrari ha liberato i cavallini della sua power unit dopo essere stata troppo prudente e un po’ iellata a Melbourne (vedi il software […]

  

Prove Libere e povero Vettel: ha evitato di far festa in Corea e ora gli tocca l’India. Com’è triste brindare dove non frega nulla di motori

Mentre Vettel fa giustamente il Vettel fin dalle libere nonostante le Pirelli soft lo tormentino parecchio, mentre Alonso fa l’Alonso per cui non eccelle con temponi, mentre Raikkonen fa il nuovo Raikkonen cioè quello in versione “ho un contratto con la Ferrari” per cui subisce di nuovo Grosjean, mentre accade tutto questo una mesta comsiderazione sulla F1 e il presto quattro volte campione del mondo Vettel. Questa. Trovo tristemente curioso, ma in fondo anche giusto, che questo mondiale artificiale viva il week end più importante, quello dell’incoronazione del suo campione, in un circuito che non può fregar di meno e […]

  

Libere di Singapore e una mesta riflessione: sta diventando la Formula 1 delle proposte indecenti

Ok, libere di Singapore, Vettel vola ancor più di prima, la Ferrari affonda ancor più di prima. Nando sesto a uno e quattro da Seb, Massa quindicesimo e disperso. Mi vien male. E allora penso ad altro. Mi vien male lo stesso. Di più. Penso con discreto fastidio al susseguirsi di proposte indecenti in F1. Indecenti nel senso del celebre film con Robert Redford e Demi Moore, nel senso che spiazzano, vanno oltre, talvolta fanno arrossire chi crede che no, varcare certi limiti non si può. Nel film era questione di sesso e corna e mogli date in affitto. Qui […]

  

A Spa la pole è di nuovo di Hamilton, la Ferrari naufraga e Alonso 9° ci mette lo zampino: con un testacoda

Che dire, cosa pensare? Hamilton acchiappa la quinta pole, la quarta di fila, l’ottava della Mercedes su undici Gran premi e se mai ci sarà un vero problema in chiave mondiale per Vettel e la Red Bull, sarà un “problema” che parla inglese, un problema di nome Lewis. La sua classifica lo dice chiaro, è quarto a 124 punti, nove in meno di Alonso, ma è fresco della vittoria in Ungheria. E poi è Lewis, cioè sa essere meraviglioso, soprattutto quando è carico come una molla. Tanto carico quanto è scarico e confuso Alonso. Vedi il testacoda di oggi. Perché […]

  

Libere F1 in Germania, vola Vettel, Alonso trema e sorride. Dita incrociate: le gomme reggono

Per fortuna tutto ok. Per ora. Speriamo per tutto il Gp. Tutto ok perché le gomme morbide e medie portate in Germania con la correzione canadese (mescole 2013 e struttura in kevlar 2012 al posto dell’acciaio usato fino a Silverstone) hanno retto e non ci sono stati scoppi e per cui i piloti, per il momento, non hanno concretizzato (bisognerà vedere se poi, nel caso, lo farebbero veramente… sarebbe un gran gesto) la minaccia di non correre il gp al primo delaminarsi gommifero. Viste le aspettative, tutto ok anche in Ferrari dopo lo spaventone alonsiano del mattino, in senso elettrico, […]

  

F1, Ecclestone cede alla Pirelli: nel 2014 test gomme con le monoposto nuove. La Casa era pronta ad andarsene

Si faranno più test gomme nel 2014. Con l’auto nuova. Mille e ben più di mille chilometri. E tristi vicende come quella venuta a galla a Monaco, domenica mattina, del test segreto Mercedes-Pirelli, non si ripeteranno più. Non è ufficiale ma lo sarà presto. Tutto deciso. La Pirelli, probabilmente nella persona del suo patron Marco Tronchetti Provera, l’avrebbe chiesto e ottenuto da Ecclestone nell’incontro fra i due durante il Gp di Montecarlo. Un via libera chiesto e ottenuto perché punto cardine della futura collaborazione lunga 5 anni. Altrimenti arrivederci e grazie. Fateci caso: nei giorni prima Paul Hembery, capo del […]

  

Libere #MotoGp, Jerez è anche casa Rossi. Per questo m’inquietano quei tre decimi fra Lorenzo e il Vale…

Non so. Non saprei.   E poi con il Vale non si sa mai.   Parlo di quei tre decimi di distacco che lo stanno accompagnando a Jerez de La Frontera…   Perchè è un po’ un’altra casa sua… Jerez.   Non è l’Austin indigesta e neppure il Qatar così così.   Vale ci ha vinto otto volte a Jerez.   In tutte le classi.   Per questo m’inquietano quei tre decimi presi nelle libere-uno e ripresi nelle libere-due.   Soprattutto, tre decimi presi da Lorenzo in vetta alla lista dei tempi.   Non so.   Non saprei.   Non […]

  

#F1, nelle libere cinesi vola Massa. Paperino ci ha preso gusto. Alonso insegue amaramente ironico

Massa davanti di un decimo e mezzo a Raikkonen e la Lotus. Felipe davanti di 4 decimi a compagno Alonso. Il brasiliano di nuovo quest’anno meglio dello spagnolo. È segno dei tempi, è segno che questa Ferrari è più guidabile, più comprensibile, fatta e pensata meno per talenti estremi e più per buoni piloti. In sintesi, ora è dunque certificato: È una ottima Ferrari. E forse il pacchetto aerodinamico (paratie laterali dei flap anteriori e profili sotto scocca) ha davvero limato il GAP fin qui patito in qualifica. Domani lo sapremo con certezza, anche perché c’è da giurarci, il Fernando […]

  

#MotoGp e occhi #ROSSI. Diamine come va il Vale. In Qatar è 3° a 71 millesimi da compagno Lorenzo

Ho gli occhi ROSSI. Non di lacrime. Non di emozione. Neppure di commozione. Ma di VALENTINO. E sono  ROSSI soprattutto a causa di stropicciamenti vari e insistiti. Perché non ci credevo. Ma non di vederlo così in alto in Qatar dopo due anni di schiaffi presi, bensì di vederlo subito PREPOTENTEMENTE così in alto. Toccherà a Crutchlow, altra Yamaha (però clienti),  spodestarlo di un nulla a minuti 4 dalla fine della sessione. E tre minuti dopo a Lorenzo, altra Yamaha,  preoccupato di finire pirlato in questa prima sessione di libere valevoli per la griglia.   Finisce che il Vale è […]

  

#Motogp, si comincia. Domenica Gp del Qatar. La posta in gioco

Con una discreta dose di entusiasmo tolgo due ruote, parcheggio momentaneamente la effeuno e tiro fuori dal box la mia cara, vecchia motoretta. PERCHE’ C’è  il Vale della rivincita da raccontare! (Yamaha) C’è il Lorenzo della consacrazione da controllare! (Yamaha) C’è il Pedrosa mignon da non perdere di vista! (Honda) E c’è quel piccolo, giovane, disgraziato talento catalano di nome Marc Marquez pronto a stupire il mondo! (Honda) Di lui, del Marquez, a cominciare dal Vale Rossi, dicono tutti un gran bene.   Quanto alla Ducati nostra rossa d’Italia c’è molto da sperare e, credo, pazientare.   Andrea Dovizioso ha […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019