Ferrari F16H, la nuova Rossa che fa paura soprattutto a Maranello

Sergio-Marchionne

Si riparte. La Ferrari riparte. Sembra un gran bene questa monoposto Si dice un gran bene. I suoi uomini dicono di lei un gran bene. A parole hanno e abbiamo e avete già vinto. Lunedì sapremo se questa F16H è davvero tutto questo ben di Dio motoristico che sembra e si narra. Basta pazientare. Ho letto che sarebbe di un secondo e mezzo al giro più veloce rispetto a quella del 2015. Mi pare un’enormità. Mo vediamo lunedì a Barcellona. Anche perché i tedeschi non sono rimasti a pettinare bambole teutoniche Anzi. A giudicare da quei matacchioni uber alles che […]

  

F1 Gp Abu Dhabi – Il sonnolento declino di Raikkonen. Meno male che esistono ancora sport con gli attributi

Japan Formula One Grand Prix

  Qualche settimana fa Valentino Rossi e Jorge Lorenzo e Marc Marquez si sono scannati a parole e in pista. Frasi del tipo “tu sei sleale” e “tu scorretto” e “ho perso la stima” e “non sei un campione ma un…”, frasi seguite in pista da manovre tanto emozionanti quanto discutibili. Qualche settimana dopo, cioè mercoledì sera,  la Juve nel fortino del suo Stadium passa con bella partita il turno di Champions, batte il City, in campo Morata, cioè il giocatore che il Real vorrebbe indietro e il giocatore che ha portato Allegri e i bianconeri alla finale di Champions, […]

  

F1 Gp d’Italia – Quelle strane coincidenze a 300 all’ora

Italian Formula One Grand Prix

Intendiamoci. Sono felicissimo. Perché il bell’addormentato nel bosco si è svegliato e Kimi è in prima fila accanto al biondo Lewis in pole. E Seb è lì, subito dietro. Quindi la Ferrari c’è e dalle prime due file qualcosa di veramente buono potrebbe fare. Intendiamoci, però… sono anche dispiaciutissimo. Perché faccio di tutto per non pensare male e però questa F1 mi fa pensare pessimo. In piena estate ci ribadiscono delle difficoltà della Force India con le pezze al sedere? Sì. In estate ci raccontano che la Lotus non paga questo e quell’altro, che un giudice le sta già addosso, […]

  

F1 Gp di Inghilterra – L’analisi post gara di MINARDI: “Sei motori Mercedes nei primi 10: questo è strapotere. Ferrari, c’è tanto da lavorare…”

image

– di Gian Carlo Minardi – Un inizio di gara che ha cambiato le carte in tavola. Le due Williams ci hanno provato portandosi  subito al comando davanti ad Hamilton e Rosberg, autori di una brutta partenza così come in casa Ferrari. Una Williams che fino al primo pit stop era riuscita a tenere testa alla Mercedes. Con il cambio gomme Lewis ha rimesso le cose in chiaro andando a guidare il gruppo. Con l’arrivo della pioggia sono scivolati anche giù dal podio, in favore della Ferrari di Sebastian Vettel. Una Ferrari che ha azzeccato la strategia, anche se  il lavoro da fare è […]

  

F1 Gp di Inghilterra – Pole e dintorni – Delle due l’una: o Massa è un fenomeno o prodigio Bottas vale Massa a fine carriera

sondaggio f1 luglio 2015

  Credo che Massa là davanti alle due Rosse, seconda fila tutta Williams dietro alla prima fila tutta uber alles, dica tutto e più di tutto. Per esempio che le Mercedes con la versione aggiornata del loro propulsore fornita anche a Sir Frank hanno chiuso la porta a qualsiasi speranza di recupero ferrarista. Per esempio che la Malesia ferrarista è lontana anni luce e che domani, magari, grazie al passo gara comunque buono, potrà anche scapparci qualcosa di buono dalle parti di Maranello ma non buono abbastanza per pensare che la Rossa possa anche solo osare pensare di duellare davvero […]

  

F1 Gp Austria – L’analisi post gara di MINARDI – “Una corsa che sarà ricordata per il record di penalizzazioni… Ma io la ricorderò anche per altro”

minardi11182117_10152990892128435_9074740447679572284_n (1)

- di Gian Carlo Minardi – E’ scivolato via velocemente il Gran Premio d’Austria con una nuova doppietta targata Mercedes. Questa volta è toccato però a Nico Rosberg salire sul gradino più alto del podio avendo la meglio sul compagno e Felipe Massa. Il tedesco, perfetto in tutto il week end, si è preso la testa della gara grazie ad una bella partenza, proprio ai danni di Lewis. Com’ era prevedibile i due là davanti hanno dettato il ritmo con Vettel che ha provato a tenere il passo girando castamente su tempi cronometrici interessanti. Tra i big il primo ad […]

  

F1 Gp Austria – Gli sprechi della Rossa, Kimi quasi ex, e gli zebedei grandi così di paperino Massa

raik-alo-botto

L’Era Raikkonen in Ferrari è ufficialmente finita tra le curve 2 e 3 del Gp d’Australia, giro uno. Quando Kimi ha perso il controllo della sua Rossa con le gomme soft e a braccetto di Alonso si è spatasciato a lato. L’Era Raikkonen è finita ovviamente se in Ferrari ci sarà un filo di buon senso. Perché Kimi ciò che di buono aveva da dare l’ha dato e ora tira a campare. E la Ferrari è ora che decida. Testacoda in Canada sul tornantino facile facile Perdita di controllo in Austria nel primo giro Marchionne presente in Canada Marchionne presente […]

  

F1 Gp del Canada – Kimi flop. E ora basta storielle sull’armonia fra piloti. Avanti un altro

images (1)

E adesso vediamo se a franchezza delle parole seguirà franchezza dei comportamenti, delle azioni, delle decisioni. Maurizio Arrivabene un attimo dopo aver visto le sue Ferrari arrivare male ha detto chiaro e tondo che Kimi Raikkonen ha gettato un podio. E Kimi Raikkonen che algido non è, che freddo non è, che ora è tutto il contrario di quel che era, nel più latino e meditterraneo dei modi ha dato la colpa a non meglio precisati eventi tecnico imponderabili tipo acceleratore e cose strane. La cosa strana, l’unica, è che a distanza di un anno abbia commesso uguale errore nello […]

  

F1 Test di Jerez – Raikkonen ci ha preso gusto (1° con Record) e la McLaren ha scoperto che la sua Honda non è quella di Prost e Senna, ma la Bar-Honda da una sterlina. (i video di fine test)

LA GIORNATA ore 12,25 A mezzogiorno Kimi e la Rossa davanti a tutti dopo essersi alternati in vetta con nientepopodimeno che sua Maestà motoristica Lewis Hamilton e la Mercedes. Confronto importante quello in scena in queste ore qui a Jerez, perché tutti i team stanno tirando le somme di questa prima quattro giorni di prove. Infatti Kimi ha fin qui percorso  49 giri contro i 52 di Lewis. Per cui Ferrari e Mercedes con lo stesso piano lavoro. Almeno per ora. Kimi felice come una Pasqua perché “questa Ferrari è fatta per il mio culo” Ha detto proprio così. Culo […]

  

F1 Test di Jerez, giorni 2 e 3: il bis di Vettel, il suo processo di santificazione e Raikkonen buona la prima. La Ferrari non è la Mercedes, ma neppure la Rossa del 2014

Martedì, ore 12,00 – Kimi primo a mezzogiorno. Per cui, visto che al finnico vanno appioppati decimi in più eredità della brutta stagione 2014 e quelli piovutegli addosso (secondo la legge del Drake) per essere diventato da poco padre, trattasi di prestazione a suo modo rincuorante. Però su pista umidiccia per colpa di scrosci notturni . Umidiccia come il box Ferrari reso tale per le grandi emozioni regalate ieri, lunedì, da Seb Vettel che ha ribadito il miglior tempo del debutto e che al rientro nel box aveva incassato il sentito applauso del team ormai nel pieno del processo di […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019