#F1 #Gp #Montecarlo – Sorriso #Ricciardo e nuvole #Ferrari. In tutti i sensi

Afficher l'image d'origine

Il sorriso di Ricciardo, la pioggia e le nuvole attese per domani. Per la Ferrari lontana quasi un secondo valgono il sorriso dell’australiano. Solo così può cullare speranza di qualcosa questa Rossa quarta con Vettel che non riesce a scaldare le gomme e basta che il meteo alzi o abbassi la temperatura di un niente e il Cavallino si autoazzoppa e non sta più in strada (o meglio, in strada ci sta, ma non scarica più potenza).  Rossa persino  11a con Kimi retrocesso di cinque per il cambio sostituito. Un disastro. Vettel sognava la pole di mattino e adesso sogna […]

  

F1 Gp di Ungheria – PAGELLIAMO INSIEME – Vettel un caso umano. Questi sono i miei voti. E i vostri?

NOTA BENE: poi scriverò un post sul tema, ma intanto anticipo le mie scuse a tutti coloro che in queste ultime tre settimane non hanno visto pubblicati i loro commenti. Colpa del filtro spam che dirottava i vostri commenti, ma anche del sottoscritto che con il mondo 2.0 ha ancora dei problemini…. Ringrazio Bobirons che mi ha allertato. E ora avanti… eccole… queste sono le mie pagelle uscite stamane su “il Giornale”. E le vostre? Siete d’accordo coi voti? Non lo siete? Forza! Sono curioso. 10 RICCIARDO Primo Per la seconda volta primo. Per la quinta volta a podio. Anche se […]

  

Gp F1 Canada – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “La doppia vittoria Red Bull: Ricciardo in vetta e il rinnovo di Newey”

  – di Gian Carlo Minardi – E al settimo appuntamento arrivò Daniel Ricciardo a interrompere il dominio Mercedes La Formula 1 continua a stupirci e a sorprenderci con diverse macchine racchiuse in pochi decimi. In un week end che era partito con il solito dominio Mercedes, ci ha pensato la Red Bull a cambiare i programmi e i giochi con la prima vittoria di Ricciardo, il terzo posto di Sebastian Vettel e il secondo ritiro stagionale per Lewis Hamilton, con Rosberg che allunga sul compagno. Insomma, in pochi giri abbiamo avuto un interessante ribaltone che potrà tenere vivo il […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019