F1 Gp di Russia – La presentazione di MINARDI: “Ferrari, piedi per terra. E occhio a Vettel che sta dando il 101%”

img_1058-7.jpg

  – di Gian Carlo Minardi – Riparte da Sochi la sfida tra Ferrari e Mercedes. Dopo tre appuntamenti Sebastian Vettel e il Cavallino Rampante guidano di misura la classifica sul diretti avversari grazie ai successi di Melbourne e Bahrein. Nonostante l’ultimo sigillo marchiato da “Seb”, la Mercedes resta la vettura di riferimento, ma con il giusto supporto di Kimi Raikkonen la Ferrari può puntare con decisione al titolo costruttori, mentre sul fronte piloti vedo Lewis Hamilton ancora favorito sul ferrarista, che in questo momento sta dando il 101%. Maranello ha una squadra giovane che sta dimostrando di avere tutte […]

  

#F1 #Gp #Russia L’analisi di #MINARDI: “Rosberg e quel giro veloce all’ultimo…”

image

– di Gian Carlo Minardi – Quarto successo per Nico Rosberg e per la Mercedes che ha dimostrato, se ce ne fosse bisogno, tutto il suo strapotere facendo risalire anche Lewis Hamilton fino al secondo posto dopo i problemi accusati nella Q3. Un Nico Rosberg certamente in grande forma che ha ottimizzato al meglio lo stupefacente giro realizzato in qualifica. Non concede nulla ai suoi avversari come dimostra il giro più veloce segnato al penultimo passaggio, a dimostrazione che fino a quel momento aveva gestito la corsa. In questo inizio di stagione la fortuna ha voltato le spalle a Lewis […]

  

#F1 #Gp #Russia – Gli inquietanti segnali che ci regala Seb #Vettel

Alzi la mano chi al via di Sochi non ha pensato, ecco, adesso Seb finisce nei guai. Semaforo spento, casino, Vettel che scarta a destra e nel frullatore della prima staccata e delle curve due e tre finisce tamponato una e due volte. Gara finita. Colpa di Kvyat tamponatore. Ma anche colpa di Seb che, campanello di allarme per la Rossa, sembra sempre più in configurazione 2014. Cioè quando Ricciardo, debuttante su Red Bull, fece il bello e cattivo tempo. Ai primi veri problemi da quando è in Ferrari, non sembra il leader che pareva ed Hamilton scattato lontano più […]

  

F1 Gp Russia – La presentazione di Minardi: “Ferrari ed Hamilton gli osservati speciali”

minardi

- di Gian Carlo Minardi – Per diversi motivi, Ferrari e Lewis Hamilton saranno gli osservati speciali del Gran Premio di Russia, che fino ad oggi non è passato alla storia come circuito emozionate. Coi suoi tre sigilli in altrettanti appuntamenti, Nico Rosberg guida in solitaria la classifica ed Hamilton dovrà dimostrare di non essere appagato dai numerosi successi conquistati negli anni. La lotta in famiglia potrà farci divertire con Lewis pronto ad andare a caccia del terzo sigillo nel salotto di Putin, e Nico del poker in campionato. La Ferrari è chiamata a reagire per provare a mettere un […]

  

F1 Gp di Russia – L’analisi post gara di MINARDI: “Sainz vincitore morale, Hamilton vincitore sbiadito”

image

- di Gian Carlo Minardi – Chi se lo sarebbe aspettato. Dopo il Gp soporifero di un anno fa, quest’anno a Sochi abbiamo vissuto uno dei migliori fine settimana della stagione, grazie anche alle varie vicissitudini che lo hanno contraddistinto, partendo dal gasolio sulla pista durante le prove libere, dal maltempo, dall’incredibile botto di  Sainz durante le FP3 (per fortuna senza conseguenze), per finire con una gara ricca di sorpassi e colpi di scena fino all’ultimo giro, con il contatto tra Raikkonen e Bottas in lotta per il terzo posto insieme a Perez. Il giovane toro madrileno è il vincitore […]

  

F1 Gp di Russia – La presentazione di MINARDI: “Alonso compie 250 Gp. Felice di avergli dato la prima occasione”

image

– di Gian Carlo Minardi –  La Formula 1 torna in Russia, teatro l’anno scorso di uno dei gran premi meno avvincenti della stagione. Quest’anno gli scenari potrebbero cambiare grazie anche alla scelta della Pirelli di portare le Soft e Supersoft. Sono attesi infatti tempi cronometrici migliori di circa 3”, che potrebbero  animare la corsa. Salvo cataclismi sarà l’ennesimo fine settimana all’insegna della Mercedes, che potrebbe già aggiudicarsi il Mondiale Costruttori. Per Nico è veramente l’ultima chiamata. Hamilton parte avvantaggiato sia dal punto di vista psicologico che di punti. Gli basterebbero cinque secondi posti per confermarsi campione. Alle loro spalle […]

  

F1 Gp di Russia – DETTO TRA NOI – L’analisi post gara di Minardi: “Rosberg e la Ferrari… se ti manca serenità, ecco cosa combini

- di Gian Carlo Minardi – Il primo Gran Premio di Russia non passerà alla storia certamente per tecnica e spettacolo, altamente insignificanti entrambi. Asfalto per nulla abrasivo e problemi per le curve ad angolo retto o a 180° infondate. Senza l’obbligo di cambiare le mescole, i piloti sarebbero comunque arrivati tranquillamente alla fine delle 52 tornate senza alcun problema, come ci ha fatto vedere Nico Rosberg costretto al primo giro ad uno stop forzato e autore del giro più veloce all’ultimo giro. Super Mercedes, sia come team che come Power-Unit, con cinque piloti piazzati nelle prime cinque posizioni. Nico […]

  

F1 Gp di Russia – Vince Lewis. Alla Mercedes il mondiale costruttori, alla Ferrari… un tweet

Ha vinto Lewis, di classe e strapotere meccanico. Nico, secondo con rimontone da ultimo, ha fatto quel che poteva dopo “il casino” – parole sue – combinato quando alla prima staccata ha trasformato un cerchio – le sue ruote – in un quadrato. Grazie alla vittoria numero 9 dell’anno firmata dall’inglese (a quota 31 come Mansell in vetta ai driver d’Oltre Manica), alla quarta di fila, alla 13sima della premiata ditta Lewis&Nico, la Mercedes è campione del mondo costruttori. A questo manifestazione di potere, la Ferrari ha risposto a tono: con il minuto incassato da Alonso sesto, col pisolo di […]

  

Moto – In Supersport muore Antonelli. Ma stavolta non parliamo solo di fottuto destino

incorporato da Embedded Video E’ morto Andrea Antonelli. Pilota. Non famoso. Non acclamato. Non fotografato. Non sulla bocca di tutti. Però eroe di questo sport meraviglioso e crudele che noi tutti seguiamo. Andrea è morto in Russia, sulla pista di Mosca, Andrea ragazzone umbro di 25 anni, categoria Supersport, categoria che c’è chi la chiama di contorno alla Superbike quasi fosse riduttivo, quasi volesse demarcare la differenza tra una classe doc e una meno. Ma di quale contorno si parla, suvvia? Di patatine e insalata? Quando ci sono di mezzo passione e rischio e questi giovani eroi che saltano in […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019