F1 e Tv – Così nel 2013 la Formula follia ha spaventato gli appassionati: in fuga 50 milioni di spettatori

Come volevasi dimostrare. La formula show, la formula sorpassa tu che poi sorpasso io, la formula chi di ala mobile ferisce di ala mobile perisce, la formula chewin gum nel senso di gomme che duravano lo spazio di un un paio di giri, la formula big babol nel senso che le gomme a volte scoppiavano nella esasperata ricerca di orge di pit stop e stravolgimenti in pista, ecco, questa formula ha speventato 50 milioni di persone e appassionati in giro per il mondo. BUUUUHHHH!!!! gli ha fatto e questi sono scappati via. A tanto ammonta il calo dell’audience tv mondiale […]

  

DETTO TRA NOI – Gian Carlo MINARDI presenta il Gp del Giappone: “Pista vera, per uomini veri e… macchine vere. Quella volta che la McLaren ci fece un favore senza saperlo”

-di Gian Carlo Minardi-  Dopo gli ultimi appuntamenti corsi sui due circuiti più moderni in calendario , Singapore e Corea, la Formula 1 si appresta ad arrivare sul tracciato storico di Suzuka, teatro di sfide memorabili tra Senna e Prost ed in molte occasioni determinante per assegnare il titolo di Campione del Mondo. Suzuka è un tracciato “vecchio stile” caratterizzato da settori veloci e lenti con diversi spunti per i sorpassi, dove ogni errore si paga pesantemente; le vie di fuga non sono così ampie come negli impianti moderni.  Un circuito tosto per  piloti e macchine, potremmo aspettarci pertanto qualche […]

  

Ma chi l’ha detto che non ci sono più piloti italiani in #F1? A Montecarlo sono in 7. La banda dei sette

Non avevo capito niente. Non è vero che i piloti italiani in F1 sono spariti. Macché. Sono tornati. CHE MERAVIGLIA. Per cui si gioisca, che si suonino le trombe, l’Italia in carne e d’ossa, cioè non quella rossa e a pistoni e cilindri,  è DI NUOVO in F1.   Non c’è più solo Davide Valsecchi che fa il telecronista Sky e il commentatore della Gazza e fa bene l’una e l’altra cosa e però vorrei solo vederlo correre e mi piange il cuore…   A Montecarlo eccoli… con Davide sono in sette. La banda dei sette!   Tornano Jarno Trulli, […]

  

#F1, per Alonso la prima fila resta un miraggio anche a casa sua: è 5°. A Barcellona Rosberg di nuovo in pole

Il dt Ferrari Pat Fry in ospedale per una colica renale, il dt Pat Fry in ospedale per un colica ma forse è un’appendicite. Felipe Massa indagato per aver ostacolato Webber nel giro buono del Q2, Alonso denunciato da un paparazzo per violazione della privacy il che fa un po’ ridere, Montezemolo al muretto di Montmelò trasfigurato in una maschera di tensione, Montezemolo che per la verità quando l’ho incrociato nel motorhome Ferrari pareva sereno, diciamo speranzoso,   come la speranzosa F138 che però l’ha tradito. Fateci caso.   La Ferrari da giorni chiede solo di essere un filo più […]

  

#F1 in Bahrein, pole Mercedes con Rosberg. Alonso 3°. Regalo per Massa. Domani occhio a Vettel

Suvvia… Poteva andare meglio, è vero, è verissimo, ma suvvia… alla fine non è andata per niente malaccio. Parlo della Ferrari e degli Alonsi che sbagliano il giro doc e non vanno in pole per l’ennesima volta o dei Massa che si qualificano sotto tono ma che in gara, se solo glielo permetteranno, potrebbero alzare il tono. Ma non glielo permetteranno. Dicevo, suvvia, è vero, poteva andar meglio, ma in fondo è andata parecchio bene.   Questa volta è Rosberg a mettere in fila tutti, seconda pole consecutiva Mercedes dopo quella cinese, seconda pole del finnico-tedesco in carriera. Terzo tempo […]

  

#F1, Libere Gp Bahrein – La Ferrari c’è molto di mattina e parecchio al pomeriggio. Raikkonen 1°. Si può sognare

  Felipe Massa e la Rossa, Fernando Alonso e la Rossa davanti a tutti al mattino, prime libere, in quest’ordine, il gregario e poi il capoccia, a segnare l’avvio nel Golfo Persico di questo quarto Gp di questa F1 distorta da tante cose come nella foto della McLaren qui sopra. E poi e ancora nel pomeriggio super tempo nella simulazione gara di Alonso che pronti e via scalda subito le gomme e gira sull’1.38 (unico a riuscirci), quando la pista sabbiosa del Bahrein è più gommata, quando la sabbia posata da un anno di far quasi niente è stata levata […]

  

Gp della Cina, nello sport una volta chiamato #F1 vince Alonso su una grande Rossa. Raikkonen 2°, Hamilton 3°

Nello sport una tempo noto come Formula uno, ora diventato formula gomme, ali mobili, formula playstation, formula box, formula fermi, formula meccanico, insomma scegliete voi, in questo sport torna finalmente alla vittoria la Ferrari, vince Alonso che fa l’Alonso vero, quello doc, per cui questo ci basta e avanza. L’Italia, di questi tempi, ha un bisogno disperato di emozioni vincenti e di fierezza e di orgoglio tracimante. Ecco, l’asturiano dopo le bizze malesi ha regalato la prova d’orgoglio che gli si chiedeva, portando la F138 là dove la creatura partorita dagli uomini di Stefano Domenicali aveva lasciato intuire di poter […]

  

#F1 in Cina. Hamilton pole, Alonso 3. Che tristezza: tutti fermi ai box per non rovinare le scarpette della festa

L’unica nota platealmente positiva partorita dal ridicolo show di Shanghai è una nota assolutamente personalistica. E cioè di positivo c’è che Fernando Alonso ha ristabilito le gerarchie in qualifica, interrompendo la serie di Massa. Dopo quattro Gp, lo spagnolo è di nuovo davanti al brasiliano, lui terzo e l’altro quinto. Non c’è dunque la pole sperata, non c’è nemmeno la prima fila attesa visto che il duo ferrarista l’aveva occupata nelle ultime libere sempre a gerarchie ristabilite. Cioè con Alonso primo e Felipe secondo. Però sia Fernando che Domenicali sono ottimisti per la gara. In effetti il festival artificiale inizia […]

  

#F1, nelle libere cinesi vola Massa. Paperino ci ha preso gusto. Alonso insegue amaramente ironico

Massa davanti di un decimo e mezzo a Raikkonen e la Lotus. Felipe davanti di 4 decimi a compagno Alonso. Il brasiliano di nuovo quest’anno meglio dello spagnolo. È segno dei tempi, è segno che questa Ferrari è più guidabile, più comprensibile, fatta e pensata meno per talenti estremi e più per buoni piloti. In sintesi, ora è dunque certificato: È una ottima Ferrari. E forse il pacchetto aerodinamico (paratie laterali dei flap anteriori e profili sotto scocca) ha davvero limato il GAP fin qui patito in qualifica. Domani lo sapremo con certezza, anche perché c’è da giurarci, il Fernando […]

  

#F1 in Cina. Meccanici superstar, Vettel si rimangia le scuse e Massa ce l’ha con gli ordini stupidi

Per due giorni sono stato POLEmicamente in vasca. Oltre trenta gradi, terme, Abano,  Padova e dintorni. Direte: e allora? E allora ero POLEmicamernte a un incontro, il primo incontro, della F1 in salsa GIORNALE con il lettori del GIORNALE. Trattasi dei viaggi organizzati dal nostro Giornale con i lettori, macché lettori, sono la nostra famiglia. Ho scoperto che questa famiglia allargata non vive solo di pane e politica e arrabbiature di politica e speranze di una politica migliore. Sono esperti di F1. E sono arrabbiati di F1. Traditi dalla politica della F1 come da quella che persevera nel violentare quest’Italia […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019