F1, regole e motori – Il NOOO a Marchionne e Arrivabene e un disastro ferrarista evitato per un pelo

Quando sono venuto a sapere che Marchionne e Arrivabene, nonostante l’asse con Ecclestone per cambiare dal 2017 gli attuali motori con dei V8 biturbo molto meno ibridi, erano stati rimbalzati da Todt e il resto della F1 nell’attesissimo megavertice di ieri a Parigi, ho pensato TOH! Meno male Perché quella che ora sembra una sconfitta politica della Ferrari è invece un’enorme e involontaria vittoria che ha evitato un disastroso incidente d’immagine. Vittoria eteroindotta, vittoria conseguenza di un NO altrui, vittoria come quando il bambino cresce, matura, migliora ma solo grazie ai NOOOO  di papi e mami o della maestra. Certo, […]

  

FORMULA E – In pole a Pechino c’è Prost, ma il primo Elettro Gp l’ha vinto… l’E-jay: il discjockey che fa andare le monoposto a ritmo di musica

incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt (NB: le immagini sono delle 8 del mattino, prime libere. Ora quelle tribune vuote sono piene) Il vincitore assoluto del primo Gp della Formula Elettrica è il tipo nascosto da un casco che sta alla console della discoteca. Appena le 20 monoposto elettriche accendono i motori ed entrano in pista, lui fa partire la musica house e techno e trasforma Pechino in una discoteca. Non è un pazzo, ma è l’E-jay, nel senso di Elettrico che, per regolamento, accompagna le gesta in pista dei piloti con una colonna sonora. Ha […]

  

F1 Gp del Bahrein – Vince Hamilton, disastro Ferrari. Alonso 9°. E chi criticava la nuova F1 si becchi questo meraviglioso festival di sorpassi. Avanti così. Senza fare… RUMORE

Ha vinto Hamilton. Secondo Rosberg. Quindi, visto che sono due extraterrestri su automarziane avanti anni luce sul resto del mondo, vuol dire che il secondo ha perso. Punto. Anche se grazie alla safety car e alla ripartenza del giro 46 ha avuto la chance di riprovarci. Grande show, grandi incroci di sorpassi, ma niente da fare. Però vogliamo parlare del duello andato in scena per tutto il Gp? Stile Gilles e Pironi, stile Senna e Prost, stile Piquet e Mansell. Auto che dominavano e piloti compagni che illuminavano lo show. BENE COSI’! E adesso voglio che tutti coloro, Ecclestone e […]

  

Se la F1 svende la sicurezza in cambio di una valigia zeppa di dané… Il caso dei test di Silverstone

Dunque, ricapitoliamo. Dal 17 al 19 di questo mese si tengono i famigerati tre giorni di test a Silverstone. Quelli originariamente dedicati ai giovani di questo sport. La qualcosa, lo ammetto, lo confesso, mi ha pure intenerito. Ho pensato che la decisione Fia, conseguente agli scoppi di Silverstone, di utilizzare quei collaudi per sistemare la questione gomme, fosse sacrosanta ma andasse a cozzare col futuro di questo sport, con le nuove leve, con giovanotti speranzosi che tanto attendevano questo evento epperò se lo ritrovavano depauperato del senso perchè costretti a girare per la Pirelli e a cedere un giorno ai […]

  

Disastro su disastro. Non bastavano le gomme a scoppio. Ora Clemente Mastella parla di F1: “Sospendere i Gp”

Dice che bisogna «intervenire per ottenere la sospensione dei gran premi già dalla prossima gara» Dice che si deve farlo «in quanto l’esigenza pur legittima di continuare con le gare non può assolutamente mettere a rischio la sicurezza dei piloti». Sì, ma chi lo dice? Lo dice Clemente Mastella. Ah beh. Lo dice in qualità di  eurodeputato Udeur. Ah beh. E lo dice con un’interrogazione urgente alla Commissione Ue. Ah beh.  Allora bisogna ascoltarlo subito. Che diamine. E’ uomo di F1, conosce la F1, ogni volta che incrocia un pilota gli dà il cinque con la mano “ehi fratello”, Ecclestone […]

  

#F1 Gran Premio d’Inghilterra – DICO TUTTO – L’analisi tecnica dell’Ingegner BENZING

G. P. d’Inghilterra – In un mondiale dominato dall’ordine di Ecclestone di usare le gomme per lo spettacolo televisivo (“thrilling”, ribaltoni e multi-“pit-stop”) e per la manipolazione più interessata, l’apice è stato raggiunto a Silverstone, con l’augurio che il Moloch sia appagato e che i succubi, delaminati ingegneri della Pirelli possano correre ai ripari, non solo nel prossimo G. P. di Germania, ma soprattutto in quelli di Belgio e d’Italia. Con o senza il voto unanime dei riottosi “team”. La ripetizione di un simile disastro all’Eau Rouge di Francorchamps o alla prima variante di Monza sarebbe la fine. Tecnicamente, bisogna […]

  

Test segreto Mercedes-Pirelli. Ecco le comiche a Parigi: la F1 processa se stessa. Mica solo Brawn

Dunque è arrivato il grande giorno. Quello in cui far luce e giudicare il test gomme segreto di 1000 km fatto da Mercedes e Pirelli all’insaputa di tutti a Barcellona. Sì, è arrivato il grande giorno che per certi versi è anche un grande giorno ridicolo. Perchè in fondo la F1 processerà se stessa nelle persone di Ross Brawn capro espiatorio Mercedes e, anche se solo virtualmente sul banco degli imputati, Charlie Whiting, responsabile tecnico federale e capro espiatorio Fia e per la verità anche gran pasticcione. In mezzo la Pirelli che si è cacciata nel guaio per via del […]

  

Incredibile! La F1 prova a rinnovarsi: Todt vuole mettere Ascanelli al posto di Whiting. Ce la farà?

E se invece di un rumour fosse tutto vero? Un anticipo di quel che sarà dopo il 20 giugno, quando la Fia, cioè la Federazione dell’auto, cioè monsieur Jean Todt, avrà in mano il verdetto del tribunale internazionale indipendente chiamato a giudicare il test gomme segreto Mercedes-Pirelli. Se fosse proprio vero che Todt ha in mente di mettere un italiano al posto di Charlie Whiting, storico responsabile tecnico della Formula 1? Sarebbe meraviglioso, anche perché di italiano vero si tratta. Giorgio Ascanelli, ingegnere, un passato in Ferrari, epoca Berger, poi Abarth, Benetton F1, McLaren, Maserati Corse e infine, dal 2007 […]

  

Processo Mercedes-Pirelli il 20 alle 9.30 a Parigi. E’ ufficiale: il SIGNOR GIUDICE ci ha tutti convocati

Dunque le v0ci di ieri e ieri l’altro adesso si ammantano di ufficialità. La Fia ha comunicato che alle  ore 9 e 30 del 20 giugno tutti siamo convocati sui marciapiedi di Place de La Concorde per capire che cosa ne sarà di Mercedes e Pirelli per via del test gomme segreto di Barcellona. Dopo reclamo Ferrari e Red Bull e dopo indagine dei commissari, lo j’accuse del presidente Federale Jean Todt aveva investito il Tribunale internazione indipendente istituito proprio dal presidente nel 2010 per dirimere simili questioni. Non capisco però che cosa rischi effettivamente la Pirelli, visto che non […]

  

Caso gomme, e se Brawn convincesse il SIGNOR GIUDICE? Udienza il 20 giugno. Nelle libere in Canada Alonso vola

Il 20 giugno il SIGNOR GIUDICE scelto dal presidente Fia Jean Todt ascolterà Mercedes e Pirelli in merito al test segreto che le vede “imputate” davanti al tribunale internazione e indipendente voluto dal manager francese. Imputate tra virgolette perché la casa tedesca lo è certamente mentre quella italiana, in quanto fornitrice gomme e non competitor soggetto a regolamento sportivo, lo è meno. Si vedrà. Oggi, oltre alla data di convocazione scelta dal SIGNOR GIUDICE Edwin Glasgow, m’interessano un paio di cosine sul SIGNOR ROSS BRAWN. L’omone furbone inglese ha parlato al microfono amico della BBC è in velocissima sintesi ha […]

  

il blog di Benny Casadei Lucchi © 2019