Se la sinistra odia il popolo

La marcia di Parigi, come da programma, ha scatenato apprezzamento e condanna, sentimenti di simpatia e lontananza. Un’ondata di contraddizioni provenente in primis da quelli che, da questa marcia, avrebbero dovuto sentirsi rappresentati, ovvero i cittadini europei. Un evento che più che storico per meriti fisiologici, si è voluto rendere storico nella sua formulazione, nella sua presentazione ai media, nel dipingerlo come unica risposta possibile ad un attacco verso l’Occidente e i suoi valori. Premetto che per me non è stata una marcia trionfale, tantomeno un successo, soprattutto per quanto riguarda la testa di quel corteo. Coi suoi leaders in […]

  

Cooperanti & Coop Erranti

Come ampiamente prevedibile, il video diffuso dai jihadisti ritraente le due “cooperanti” italiane rapite in Siria sta scatenando reazioni opposte, e spesso molto forti. Del resto non potrebbe essere altrimenti, ed è tanto facile quanto ingenuo stupirsene. Un gran coro di voci, provenienti da sinistra, non ha mancato di esternare la propria contrarietà ai toni (spesso eccessivi) usati nel dipingere le due ragazze. Ma ad una critica al linguaggio talvolta scurrile che si usa per criticare la scelta delle due giovani, si è accompagnato un altrettanto bolso coro di difesa a spada tratta dell’attivismo e del candore delle stesse. Candore […]

  

Il ruolo della Russia di Putin e l’importanza dell’equilibrio

  La Russia di Putin, in una situazione geopolitica di difficile analisi, attira a sé critiche e speranze. Critiche da chi la giudica un bastione di conservatorismo e aggressività, e da chi ancora vede in lei il pericolo che tanto impaurì l’Occidente dall’immediato dopoguerra in poi. Speranza per chi invece crede nella sua funzione di blocco contrapposto, di bilanciere politico, di polo alternativo nei confronti della gestione del mondo targata USA e UE. Che gli equilibri nelle preferenze rispetto a qualche decennio fa siano cambiati, questo è lapalissiano; basti pensare che tra i più ferventi aderenti del primo blocco, tra […]

  

Il blog di Alessandro Catto © 2018