A chi conviene la battaglia contro i social network?

images

Prestate molta attenzione a questa battaglia interessata contro i social e il web, condotta e amplificata proprio da quei mass media che hanno perso il primato dell’informazione negli ultimi anni. In un momento nel quale i social diventano un veicolo accessibile di protesta e di espressione del pensiero libero senza troppe tutele, ci sono due reazioni imperanti. la prima è quella teorica del luminare che tuona contro i social, contro il linguaggio da bar, contro le democrazie virtuali, in luogo della perdita dell’”imperio della cattedra” per come l’abbiamo conosciuto nel ‘900. Una reazione filosofica, animata pure da una scarsa confidenza […]

  

Elton John, ma chi ti vuole?

0ec3316b9c604dd8aead9ff312e4b779_169_l

E’ di ieri la polemica di Elton John contro il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, reo di perseguire una politica contraria all’introduzione degli studi gender nelle scuole lagunari, dalle materne in su. A dire il vero quella del cantautore britannico è solo l’ultima voce contraria alle opinioni del primo cittadino sul tema, che per suo conto non ha mai fatto mistero di essere fermamente contrario alla presenza, nei programmi scolastici, di materiale considerato sensibile e riguardante ambiti educativi di tipo familiare. La violenza dell’attacco del cantautore fa tuttavia riflettere, con un sindaco che, senza troppi problemi o remore morali, viene etichettato come bigotto […]

  

Smettiamola con la palla dei “lavori che gli italiani non vogliono più fare”

Tra tutto il ciarpame di frasi fatte e retorica spicciola che si incontra imbattendosi nell’analisi del fenomeno dell’immigrazione in Italia, si trovano spesso vere e proprie perle di buonismo, tanto che a volte, più che parlare di politica, pare di entrare in una competizione al rialzo con da un lato gli articolisti più radical chic del panorama della sinistra italiana e dall’altro i vignettisti più casti di Famiglia Cristiana. In questa singolare competizione capita altresì che alla fine scappi pure un sorriso, poiché di fronte a certi artifici del pensiero unico, abbattuti i confini che ci legano ad un dialogo […]

  

Il blog di Alessandro Catto © 2020