La parola Panettone; Allegri, Letta e Papa Francesco

Sa di dolce, di morbido, di festa e luminarie. Ma anche di svolta, di appuntamento discriminante. Mangiarlo significa rimpinzarsi, oppure superare una prova e proseguire rinfrancati, in discesa. Pochi piatti, pochi dolci hanno un carattere simbolico come il panettone. La sua origine risale a una leggenda del Quattrocento, improvvisato da un garzone che si chiamava Toni, da qui il nome derivato da Pan di Toni. Simbolo culinario del Natale. Simbolo di Milano, dove per decenni se ne contendevano il primato sotto la Madonnina due notissimi marchi dolciari. Poi c’è il panettone sportivo. Il panettone degli allenatori. Quest’anno la parola ha […]

  

Le interviste e la pastorale dei media di Papa Francesco

Quella concessa a Andrea Tornielli, vaticanista della Stampa, è la terza intervista in pochi mesi di Papa Francesco. Prima ci fu il lungo dialogo con padre Antonio Spadaro, direttore della Civiltà cattolica (settembre). Poi venne l’incontro con Eugenio Scalfari, che il fondatore di Repubblica trasformò in una conversazione pubblica sul quotidiano (1 ottobre). Infine l’intervista a Tornielli, che è stato a lungo la firma di questioni vaticane del Giornale (15 dicembre) http://www.lastampa.it/2013/12/15/esteri/vatican-insider/it/mai-avere-paura-della-tenerezza-1vmuRIcbjQlD5BzTsnVuvK/pagina.html Certamente siamo di fronte a una precisa strategia. Da cardinale e arcivescovo di Buenos Aires Bergoglio era piuttosto restio a parlare con i media. Ora, da vescovo di […]

  

X Factor, Santoro e il giovedì nero di Mamma Rai

Michele Santoro e X Factor schiantano la Rai nel suo giovedì nero. Il peggior giovedì della sua vita, verrebbe da dire parafrasando il titolo del film su Canale 5 (Il peggior Natale della mia vita, con De Luigi e Abatantuono) che ha ottenuto, da solo, tre punti di share in più delle reti pubbliche che insieme hanno totalizzato il 19,17 per cento. Roba che qualche anno fa, quando la faceva la prima rete da sola, in viale Mazzini volavano gli stracci. Nel dettaglio: Mission di Raiuno ha raggiunto l’8,85 per cento di share, il magazine di Raidue con Maurizio Battista […]

  

Il Truman Show di Maria De Filippi (e degli altri)

Non ha chiesto di scendere. Troppo difficile e troppo radicale. Come si fa, a questo punto? Dopo vent’anni e più lì dentro, in quella scatola. Però, la confessione, il riconoscimento della propria condizione è già una conquista. Probabilmente, il vero successo di Maria De Filippi: nata a Milano, laurea in Giurisprudenza, coniugata con Maurizio Costanzo, star invidiata di Mediaset e della televisione italiana tutta. Ha detto a Malcom Pagani del Fatto quotidiano: “Vivo da vent’anni dentro una scatola, in una dimensione alterata che ti chiude tra quattro mura e la tua vita è esattamente ciò che fai. Se devo dire […]

  

Il blog di Maurizio Caverzan © 2018