Letta come Allegri e Renzi come Seedorf. È una suggestione, niente più. Un gioco. Se la politica fosse il calcio… Soprattutto: se la politica e il governo fossero un’azienda privata come il Milan, “la squadra più titolata al mondo”, come amano ripetere gli uomini della società. Blasone attualmente un tantino appannato. Dunque, ha qualcosa da insegnare il metodo applicato in questa occasione dalla società berlusconiana alle nostre logore istituzioni? Forse sì, qualcosa ce l’ha. Nei momenti d’impasse non conviene traccheggiare, non bastano i rimpasti. Non serve tirare a campare, navigando a vista. Meglio dare una svolta e prendere il toro […]