Ci sono in gioco tutte le nostre certezze. C’è di mezzo ogni aspetto della vita pubblica e privata, del mondo avanzato e ovattato che conosciamo oggi. Dei traguardi che abbiamo raggiunto o che pensavamo di avere raggiunto. C’è di mezzo tutto il nostro mondo in questa emergenza coronavirus: il nostro quotidiano, la geopolitica, la biologia, la medicina, l’economia e la psicologia. La geopolitica. All’origine dell’emergenza c’è il lungo silenzio della Cina, un regime che si è preoccupato per oltre un mese di tenere riservata la notizia sulla diffusione del virus, intimando con l’arresto al medico che per primo, il 30 […]