I mea culpa di Sarkozy per tornare all’Eliseo

sarkozy-vignetta-firme-livre-supermarche-delignesarkozy-copertinasarkozy-vignetta-libro3

Non, je ne regrette rien, cantava Edith Piaf. E invece di rimpianti e pentimenti ne ha parecchi Nicolas Sarkozy, ex presidente della Repubblica francese, che sui suoi errori ha fatto un libro diventato best-seller in meno di una settimana in Francia (superate le 70mila copie dal 25 gennaio, giorno dell’uscita, e la casa editrice dice stupita: “Un evento eccezionale per un libro politico”). “La France pour la vie”, La Francia per la vita (edizioni Plon, 260 pagine, 18,90 euro, l’uscita in Italia non è stata ancora calendarizzata) è già in cima alle vendite e per dare un’ulteriore spinta il leader […]

  

Hollande a picco e Sarkò lancia i Repubblicani

hollande.vignettasarko.republicains

Una lenta agonia, in attesa delle presidenziali del 2017. Eccola la prospettiva dei francesi, che però non avranno da annoiarsi nei prossimi due anni. François Hollande ripete come un mantra che il suo obiettivo è invertire la curva della disoccupazione, ma i dati reali sono impietosi, come i giudizi sul suo mandato. Il numero dei disoccupati ha toccato un nuovo record storico, 3,5 milioni (+4,9% in un anno), che insieme ai cosiddetti «disoccupati ad attività ridotta» fa in tutto 5,3 milioni (dati di fine aprile su marzo). È una débâcle per il capo dell’Eliseo che non a caso raggiunge un nuovo […]

  

Marijuana legale in Alaska: test repubblicano, test per gli Usa

Più facile, meno rischioso ma più costoso che negli altri due Stati anti-proibizionisti d’America. Fumare marijuana “per uso ricreativo” è diventato legale in queste ore in Alaska. I maggiori di 21 anni potranno possedere fino a 28 grammi e coltivare sei piante in casa. Sarà illegale consumarne in pubblico e comprarla e farne uso nei coffee-shop (il via libera nel 2016) . È un test cruciale, anche se arriva dopo la legalizzazione in Colorado e nello Stato di Washington (che hanno votato nel 2012). L’Alaska, dopo il referendum di novembre in cui il 53% ha detto sì alla regolamentazione, è […]

  

Il blog di Gaia Cesare © 2019