Il prof DAvenia: “E se i ragazzi facessero gli scrutini a noi?”

davenia

“E se i ragazzi facessero gli scrutini a noi?” A chiederselo è un professore. Alessandro D’Avenia, insegnante di italiano al liceo che gira l’invito ai suoi colleghi. Lui, il prof che riempie i teatri parlando di Leopardi. Che incanta  gli adolescenti narrando l’Odissea, che sa dare i 4 e parlare d’amore si mette in gioco in prima persona. E invita i colleghi a fare altrettanto. “Ho approntato un test con tre voci da valutare numericamente e due spazi da riempire con commenti relativi  punti deboli e punti forti, suggerimenti e consigli. In questo modo posso guardarmi con occhi diversi e cercare di […]

  

Maestre e maltrattamenti. “Reclutamento troppo superficiale”

novara

“Mi chiedo se è  possibile che una professione estremamente delicata venga gestita a livello di selezione del personale in modo così superficiale”. Daniele Novara, pedagogista, direttore del centro  psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (Cpp) non si è fermato allo sconcerto sull’ennesimo caso di maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini. Ma punta il dito contro i filtri che dovrebbe far capire a chi decide di diventare maestra se la sua scelta è giusta o se “danneggerà non solo gli altri ma anche se stessa”.  In sintesi: se sbagliano mestiere non c’è nessuno che che può fermarle prima di […]

  

Video shock: docente insultata in classe

Insulti. Offese. Pesanti, pesantissime. Inammissibili. Eppure è quello che succede in una classe di una scuola superiore. E’ un video shock quello che ha deciso di pubblicare sul suo sito “Tecnica della scuola” , un gesto che abbiamo apprezzato. “Quando insegnare diventa una guerra impossibile” scrive Vittorio Lodola D’Oria. “Abbiamo deciso di pubblicare il video inviato in forma anonima alla redazione – scrivono – che rappresenta uno spaccato purtroppo molto degradante di vita scolastica“.  Eccolo. incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt “Nessuno – continua – può certamente chiamarsi fuori da questo quadro disarmante“. Ed è proprio così. L’insegnante dietro quella cattedra […]

  

D’Avenia, il prof “andante con fuoco”

Cultura, scuola, giovani. Dello scrivere e dello scrivere sui muri. Dell’imparare e dell’insegnare. Un professore. Non come tanti. Da ascoltare, per chi se lo fosse perso… incorporato da Embedded Video

  

Mastrocola: “Il sindacato ha rovinato la scuola”

paola_mastrocola

Eppoi succede che una-maestra-una decide di scioperare. Per fortuna non quella prevalente, cioè quella che ha più ore e con la sua bicicletta si è presentata puntuale anzi prima ancora che aprissero il portone. Succede che decide di scioperare la maestra che copre le ore dalle 10.30 alle 12.30. E quindi la scuola che fa? Niente. Ovviamente. Mentre protesta contro la “buona scuola” comunica alle mamme – o chi per loro – di riprendersi i pargoli  alle 10.30 e di riportarli in classe alle 12.30. Con buona pace dell’insegnante che si gode il suo, sacrosanto, diritto di protestare. Sicuramente questa non […]

  

E per compito delle vacanze… fai una bella dormita

compiti-bambini

E finalmente sono arrivate le vacanze di Pasqua. Finalmente già. Devo ammettere che non sono tra quei genitori che vorrebbero le vacanze ridotte al lumicino (pur lavorando e dovendo arrampicarsi come tutti sugli specchi per fare quadrare le estati…). Così come non sono tra quei genitori che vogliono le vacanze dei loro figli strapiene di compiti. Credo che il tempo vuoto  abbia comunque un suo valore. A tutte le età e più che mai da piccoli. Quando vuoto d’altronde il tempo non è mai. Vabbè. Detto questo, mi ha fatto particolarmente piacere leggere i compiti per le vacanze che una […]

  

Premio (da un milione di dollari) al prof più bravo del mondo: due italiani in lizza

Lei, si chiama Daniela Boscolo, ha quasi 50 anni ed è insegnante di sostegno in un istituto tecnico della provincia di Rovigo. Lui, Daniele Manni insegna informatica in un istituto tecnico di Lecce. Un uomo e una donna. Uno del sud e l’altra del nord. Due prof come tanti. Eppure non proprio. Perché uno di loro potrebbe essere dichiarato il prof più bravo del mondo. E ricevere un premio da ben un milione di dollari. Sono infatti i due italiani risultati tra i 50 candidati finali al nuovo «Global Teacher Prize», riconoscimento alla sua prima edizione, voluto dalla Varkey GEMS […]

  

E se per la verifica di greco lo smartphone stesse sul banco?

Detta così pare una provocazione: la verifica di greco, latino o italiano con  lo smartphone sul banco. Lì, acceso, con tanto di permesso dei prof e, quindi libero accesso a regole e grammatiche. Cristina dell’Acqua, è docente di latino e greco a Milano, autrice appassionata di nuove metodologie didattiche. Ha scritto un libro che si intitola “Il futuro è antico” sull’uso del teatro nella formazione dei ragazzi 2.0 (ed. Paloalto). Ma ne ha già scritto un altro – in uscita – “Il dialogo è un arte”   #lascuolachevorrei , un vero e proprio manuale di idee operative per l’utilizzo della didattica […]

  

Premio da 1 milione di dollari per l’insegnante più bravo del mondo

Pensate di essere l’insegnate più bravo del mondo? Oppure (per i genitori) pensate che i vostri figlia abbiano la fortuna di avere un maestro alle “carpe diem” come nel (bellissimo) “Attimo Fuggente”? E’ giunto il momento di mettersi in gioco. Chissà se in Italia qualche insegnante si metterà in corsa per essere eletto e intascare così un premio da un milione di dollari. Proprio così, avete letto bene: un milione di dollari. Verrà assegnato a un insegnante eccezionale per il suo contributo esemplare alla professione. A lanciarlo la Varkey Gems Foundation in occasione del Forum globale sull’istruzione e le competenze […]

  

La first lady e il primo giorno (di scuola) che vorrei

Ha deciso di prendere un’aspettativa per stare con i figli.  Agnese Landini, moglie di Matteo Renzi insegna(va) in questi ultimi mesi latino e italiano all’Educandato Santissima Annunziata a Firenze. Ha deciso di prendere tempo. Di stare con i tre figli. La decisione ha scatenato i commenti più differenti. Se lo è potuta permettere, non c’è dubbio. Ma è vero anche che se lo è “voluta” permettere. E questo non è altrettanto scontato. Lo ha fatto utilizzando le parole di Alessandro D’Avenia, un prof. che come lei insegna italiano. Un prof. che con le parole ci sa fare eccome.  E che […]

  

Il blog di Serena Coppetti © 2018