novara

“Mi chiedo se è  possibile che una professione estremamente delicata venga gestita a livello di selezione del personale in modo così superficiale”. Daniele Novara, pedagogista, direttore del centro  psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (Cpp) non si è fermato allo sconcerto sull’ennesimo caso di maestre arrestate per maltrattamenti sui bambini. Ma punta il dito contro i filtri che dovrebbe far capire a chi decide di diventare maestra se la sua scelta è giusta o se “danneggerà non solo gli altri ma anche se stessa”.  In sintesi: se sbagliano mestiere non c’è nessuno che che può fermarle prima di […]