Sono andata pellegrina a Roma domenica 27 aprile, quando Papa Francesco ha proclamato santi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. E vorrei raccontarvi la storia di una persona che ho potuto conoscere meglio nell’attesa, tra i giardini di Castel Sant’Angelo, con la vista sul cupolone di San Pietro. “Sono qui perché Giovanni Paolo è stato una via del mio ritorno a Dio e alla Chiesa, anche se l’ho capito solo molto dopo.  Quando lui ha cominciato a stare male e a mostrare la sua sofferenza al mondo, non credevo ormai da tempo. Battesimo e prima comunione, come tanti. Ho studiato […]