Se in prima serata Gesù diventa gay

C’è un po’ di cielo nelle carte bollate? La domanda  nasce dall’incredibile storia di un matrimonio omosessuale trasmesso in prima serata da Raidue.  Peccato che il bacio nuziale fosse tra Gesù e un apostolo, identificato dagli spettatori basiti con Pietro.  Lo sketch presunto comico era partito con un’inquadratura classica da Ultima cena di Leonardo da Vinci. Solo che accanto a Gesù c’era una donna. La Maddalena in stile Dan Brown? Tutto lasciava pensare  a questo, a partire dalla colonna sonora: la marcia nuziale di Mendelssohn. Alla fine la sorpresa: Gesù non bacia la donna, ma l’uomo seduto al suo fianco. […]

  

Tornare in Calabria con Papa Francesco

Con lentezza, spero non troppo. Grazie al lavoro di una collega giornalista che vive (anche)  in Calabria, Simonetta Caminiti, grazie ai suoi occhi e al suo cuore ho potuto tornare sulle tracce di Papa Francesco nelle bellissime terre piagate dalla ‘ndrangheta.  Ecco il video girato da Simonetta. incorporato da Embedded VideoYouTube Direkt Uno stimolo a cercare la radice della potente scomunica ai mafiosi scritta e pronunciata da Papa Bergoglio.  Spero vi faccia piacere rileggere a distanza di giorni l’intero ragionamento del Papa, come l’ha fatto a me. Piano. A piccole tappe. “Prima di tutto noi siamo un popolo che adora […]

  

La Stazione di Firenze cerca adoratori

Metti in un assolato pomeriggio di giugno di arrivare alla stazione di Firenze Santa Maria Novella. Proprio davanti al tuo binario una cappella. Un luogo inatteso e gradevole in cui aspettare l’arrivo del treno, tanto più che una scritta promette l’Adorazione eucaristica. Un po’ di cielo nella frenesia dell’Alta velocità: il tempo sta per fermarsi almeno qualche attimo. Una leggera spinta alla porta chiusa ed ecco: purtroppo non si può entrare in questa sala d’attesa così speciale. Perché? Il motivo è raccontato da un altro cartello: non tutte le ore e non tutti i giorni della settimana sono coperti dai […]

  

L’amore a tu per tu con i Tre

‘Ah, se conoscessi un po’ Dio, la preghiera non ti annoierebbe. Per me è un riposo, una distensione. Si va semplicemente da colui che si ama’. Così scriveva Sabeth Catez. Volevo ricordare con le sue parole questa giovane donna femminile e vezzosa, appassionata di viaggi, musica e feste. Piena di carità. Così irresistibilmente attratta nel mistero della Trinità da riceverne il nome al Carmelo. Oggi, quando la Chiesa festeggia il nostro Dio unico in tre persone, il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, sono andata a rileggere uno dei suoi scritti spirituali più famosi, l’Elevazione alla Santissima Trinità, che […]

  

Che bello andare al cinema sul tetto del Duomo

C’è un po’ di cielo, è a Milano, sulle terrazze del Duomo. Salire lì in cima, ai piedi della Madonnina d’oro, tra le infinite guglie, i ricami candidi, tessuti per guardare in alto e essere guardati dall’Alto, è un angolino di paradiso. E’ stata una bella sorpresa che mi ha fatto un’amica il programma in anteprima dell’estate lassù: nel luglio milanese si potrà andare al cinema in mezzo a tanta bellezza. Il primo film mi ha subito colpito, mi è nato il desiderio di rivederlo sotto le stelle. E’ “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, girato nel 1964, […]

  

Aiutiamoli (davvero) anche a casa loro

Stamattina, alla fine della Messa di Pentecoste, il mio parroco ha letto i soliti avvisi. Ma non erano tanto soliti. Uno in particolare mi ha colpito come uno schiaffo in faccia. “Con l’impegno caritativo- missionario degli scorsi mesi a favore del Centro di produzione e trasformazione agro-alimentare di Katako abbiamo raccolto 493 euro”. Meno di cinquecento euro, in giorni, settimane, mesi di offerte per un’area povera del Congo, uno di quei luoghi nella terra in cui uomini e donne hanno più bisogno di “aiuto a casa loro”, per usare un modo di dire ricorrente delle nostre conversazioni. La mia chiesa […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2018