Il profeta Elia riceve pane e acqua da un angelo, Peter Paul Rubens

Chiacchierando con un amico, qualche giorno fa, ci siamo trovati a parlare di un pezzetto di cielo in terra, angeli che fanno compagnia e di cui abbiamo sempre più bisogno. Forse anche perché noi, nel nostro sfrenato attivismo, dimentichiamo come si fa a dare e ricevere affetto con gesti concreti. A partire da quello che sembra il più scontato: offrire il cibo, il primo è più importante simbolo dell’amore. Queste persone hanno un nome bello: badanti. Badare a qualcuno vuol dire prima di tutto indugiare, trattenersi. E così dedicare del tempo, perché senza tempo non ci si può prendere cura […]