Sport e spiritualità vanno a braccetto. Anzi, meritano una benedizione papale. E’ toccata oggi a un gruppo di pellegrini un po’ speciali. Francesco, con un’uscita imprevista alle quali ha abituato tutti ma che continuano a sorprendere, è andato a salutare un gruppo di ciclisti che si sono avventurati da Legnano, diocesi di Milano, verso il Vaticano per celebrare il Giubileo della Misericordia.

Papa Francesco

Papa Francesco

Il Papa, venuto a conoscenza dell’impresa che unisce la preghiera del corpo a quella del cuore, ha deciso di lasciare domus Santa Marta per scendere nel piazzale sotto casa e benedire l’allegra compagnia di giovani. Don Andrea, alla guida del gruppo dei ragazzi di due parrocchie di Legnano, ha raccontato l’avventura alla Radio Vaticana: “Siamo venuti a Roma per partire in fiaccolata con la bicicletta per l’Anno Santo: ora partiamo contenti”. A chiedere al Papa di incontrare i pellegrini in bici è stato il cardinale Oscar Rodríguez Maradiaga, coordinatore del C9, la commissione di porporati che consiglia il Papa e studia la riforma della Curia.

Tag: , , , ,