specchio3

Se sono davanti a uno specchio, non riesco a non guardarmi riflessa dentro e per questo qualche amico mi ha anche presa in giro. Quando posso, cerco di non sedermi davanti a quell’oggetto irresistibile. Non che mi trovi particolarmente bella, anzi a volte l’immagine che mi torna indietro quasi non sembra la mia, però c’è sempre un’attenzione speciale all’espressione, ai capelli, al sorriso, a quel che vedo e a quel che manca. Ogni tanto mi distraggo dalla conversazione. E allora mi viene da pensare al gatto del paese della Meraviglie: “Se non fai subito il bravo, ti metto nello specchio”. […]