cuorecuore

Mi ha fatto ridere questa bimbetta in pancia con le sue condivisibili perplessità: ‘a che cosa mi servono i diritti delle donne se non poso nascere viva?’. Mi è sembrata Mafalda prima del parto o ancor di più Lucy van Pelt dei Peanuts, con il suo cinismo innamorato della vita. Mi ha fatto ridere e anche riflettere che nei miei pensieri una tipa così tosta, con priorità tanto chiare, non potrà non farcela a venire al mondo: lascerà il suo tepore non per un micidiale torpore ma per lanciare un urlo contagioso. La baby mi è arrivata da una persona […]