Dio ci accompagna e ci fa compiere grandi gesti già in questa vita. Perché occuparsi di ciò che accade dopo la morte? A pormi questa domanda è stata una coppia di amici. E in particolare lui, il marito, che dice di essere ateo. Mi hanno raccontato una storia di generosità che mi ha molto commosso. Vorrei farvela leggere così come l’ha scritta lui. E’ ambientata tra l’Italia e la Russia. Ecco la lettera: ‘Buon giorno, ti parlo della coppia che è venuta con noi in Russia il primo viaggio per l’adozione. La mattina che abbiamo visto Anna c’è stato un […]