Il Papa: pregate il Rosario e san Michele per difendere la Chiesa dal diavolo

Papa Francesco in Estonia, l'ultima tappa del viaggio nel Balticomicheletilma

Proteggere la Chiesa dall’attacco del diavolo. Come? Pregando il Rosario e san Michele Arcangelo, tradizionale alleato nella lotta all’avversario, come ricorda l’Apocalisse (12, 7-12).   E’ di  impressionante attualità la richiesta che il Santo Padre ha deciso di inviare a tutti i fedeli, di tutto il mondo, perché recitino il Santo Rosario ogni giorno, durante l’intero mese mariano di ottobre, concludendo il Rosario con l’antica invocazione alla Madonna Sub tuum presidium, “sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio…”.  Per chi crede è naturale accogliere l’invito del Papa, per chi è incerto può essere più difficile perché la semplicità […]

  

Un ‘sì’ che aiuta a salvare il mondo…

Annunciazione, Vincenzo Foppa, Collezione Borromeo

Oggi è un giorno speciale nella Chiesa, perché si festeggia l’Annunciazione del Signore. Come racconta il Vangelo di Luca, l’angelo Gabriele svelò a Maria i progetti che Dio aveva su di lei e rimase ad aspettare la sua risposta. ‘Concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù’ le dice l’angelo. Quanti artisti hanno rappresentato quel momento in cui il mondo è rimasto come sospeso! Sì, perché anche se noi non ci riflettiamo spesso, a Maria fu chiesto di pronunciare liberamente un sì. Un ‘sì’ non scontato. Liberamente. Su questo punto, cioè sul fatto che Maria ‘cooperò alla […]

  

Santa Maria… è Capodanno

Forse non tutti lo sanno ma Capodanno non è solo Capodanno, come Ferragosto non è solo Ferragosto. Capodanno è questa bellissima festa in cui ci si riunisce, si sta insieme, ci si diverte, si mangia, si brinda e si riflette su quel che è stato e soprattutto su quel che sarà. Ma il primo gennaio è anche una delle più importanti feste (una solennità) dedicata alla Madonna. Per celebrarla mi sono venute in mente queste frasi, pur scritte prima del l’istituzione di questa solennità. ‘Possiamo ben dire forte alla Vergine Santa, come la lode più bella, le parole che esprimono […]

  

Un’Ave Maria e tanto lavoro per Genova

Che può fare chi non può fare niente per Genova? Pregare. Alla Madonna della Guardia il Papa ha rivolto un’Ave Maria insieme a tutti i fedeli presenti in piazza San Pietro per l’Angelus (e ai tanti che lo ascoltavano in diretta da tutto il mondo), a sostegno della popolazione colpita. Una preghiera della Chiesa per l’alluvione che ha travolto Genova. Una preghiera che si aggiunge alle opere di gente comune. Una preghiera, l’Ave Maria, che è l’anima di tanta carità concreta, la forza dell’agire e della solidarietà di molti cristiani. C’è un po’ di cielo a Genova e sono tutti […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2018