C’è un po’ di cielo nelle serate di questo settembre milanese. Struggente, come la vita di un uomo che lavora per il Comune e con passione amorosa cerca parenti e amici dei morti in solitudine, per restituire a questi uomini e a queste donne una storia e un volto, un funerale con qualcuno che li ricordi per ciò che sono stati. Persone, non fantasmi. E ieri sera è stato bello vedere ‘Still Life’, il film che racconta tutto questo e molto altro. Con vista cielo, nel cortile della Curia di Milano, casa dell’arcivescovo e di altri sacerdoti con le lucine […]