Amata Amazzonia, amati preti

Non so se è lo squarcio di cielo più importante dell’Esortazione apostolica post-sinodale di Papa Francesco <Querida Amazonia>, datata 12 febbraio 202o.  L’amata Amazzonia è tanto bella e ricca che è difficile scegliere senza trascurare.  Ma le parole spese dal Papa per parlare dei sacerdoti mi sono sembrate commoventi, non solo per ciò che i preti sono ma anche per la fede  in ciò che saranno, nonostante la crisi delle vocazioni di cui  tanto (troppo?) si parla. Se i sacerdoti oggi non ci sono, arriveranno, grazie alle preghiere al Signore perché mandi operai nella sua messe e anche grazie allo […]

  

Aiutiamoli (davvero) anche a casa loro

Stamattina, alla fine della Messa di Pentecoste, il mio parroco ha letto i soliti avvisi. Ma non erano tanto soliti. Uno in particolare mi ha colpito come uno schiaffo in faccia. “Con l’impegno caritativo- missionario degli scorsi mesi a favore del Centro di produzione e trasformazione agro-alimentare di Katako abbiamo raccolto 493 euro”. Meno di cinquecento euro, in giorni, settimane, mesi di offerte per un’area povera del Congo, uno di quei luoghi nella terra in cui uomini e donne hanno più bisogno di “aiuto a casa loro”, per usare un modo di dire ricorrente delle nostre conversazioni. La mia chiesa […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>