Libero di uccidere e di ucciderti

Orazio Gentileschi, Caduta degli angeli ribelli

Non siamo tutti più liberi, siamo tutti più soli e disperati. Nessuno è più libero perché uomini e donne, dentro gli ospedali chiamati pubblici, saranno obbligati a uccidere altri uomini e altre donne. Basterà un ‘sì’  che sembra ma non è il ‘sì’ che unisce in matrimonio nella buona e nella cattiva sorte, il ‘sì’ di chi salva  una vita che nasce come dono che non gli appartiene, il ‘sì’ di chi accetta di stare ai piedi della sofferenza anche senza capirla ma cercando di lenirla e curarla, senza precipitare  nell’abisso di farsi dio per un altro. Non è più […]

  

La Madonna della discarica

madonna

Devo iniziare con una piccola, grande confessione. Sono una di quelle ambientaliste a parole che spesso falliscono persino nella raccolta differenziata. Figurarsi quando si tratta di portare i rifiuti  importanti in ricicleria. Pormi un obiettivo così elevato significa accumulare in casa deumidificatori morti e sepolti, vecchie tv che non si accendono neanche con la bacchetta magica, la Wii-Fit che mi avevano regalato per i quarant’anni (dieci anni fa, ahimè) ed è proprio ciò che accade nella mia piccola casa in attesa di una conversione ecologica se non profonda almeno accennata.  Per fortuna ho amiche diverse da me. In particolare una, […]

  

Satana a Sanremo? Non c’è niente da ridere

LucaGiordano, SanMichele

Non conosco Virginia Raffaele e non ho ragione di credere che sia una satanista. Mi limito a sperare che, da comica, stesse scherzando. Eppure mi ha molto impressionato ciò che è accaduto a Sanremo, ovvero un’invocazione a Satana con tanto di balletto durante una delle serate in cui la tv fa più incetta di spettatori, bambini e adolescenti inclusi, come è stato confermato dall’analisi dell’audience. ‘Ma tu credi a Satana?’ mi sono sentita chiedere da amici a colleghi.  Ebbene sì, credo con la Tradizione della Chiesa che sia un essere personale e che, come ricorda spesso Papa Francesco e ha […]

  

La Madonna a Medjugorie: ‘Musulmani, ortodossi, cristiani, tutti siete figli miei’

medjugorie

Mi ha molto colpito, dopo la visita negli Emirati Arabi Uniti di Papa Francesco, la grande Messa nello stadio, l’invito a ricordarci che siamo tutti fratelli perché creati da Dio, leggere le parole di padre Livio Fanzaga, anima di <Radio Maria>, e soprattutto rivedere tutti insieme la raccolta di messaggi della Madonna, a Medjugorie, che invita a rispettare i credenti di altre fedi.  Così un messaggio della Madonna già nel maggio 1982: ” Sulla terra voi siete divisi, ma siete tutti figli miei. Musulmani, ortodossi, cattolici, tutti siete uguali davanti a mio Figlio e a me. Siete tutti figli miei. […]

  

Lista di nozze per i regali di Natale

Una delle letterineUna delle letterine

Ci sono persone che piangono  lo spirito del  Natale. Troppi pacchetti, oggetti riciclati, cene e cenette, parenti più o meno serpenti. E’ l’attualità della riflessione sul senso del dono o anche solo il crollo fisico di fronte a tanti appuntamenti tra palle dorate e abeti decorati. Pensieri anche profondi. Ci sono tanti pezzi di cielo, nella nostra parte di mondo,  e non in continenti lontani, per cui tutte queste discussioni non esistono e la lettera a Gesù bambino è scritta con parole così semplici che non viene nemmeno da pensare. Mi sono stati segnalati centoquaranta bambini e ragazzi ospiti delle […]

  

Gatti? Tutto esaurito alla Scala

La pagina Facebook dei Gatti Spiazzati che annuncia il tutto esaurito

E’ difficile dire chi siano e chi non siano i Gatti Spiazzati, oggi che spiazzati ci sentiamo un po’ tutti e  cresce il desiderio di condividere almeno una passeggiati con questi profeti dei tetti milanesi che hanno parlato di sé  dicendoci molto di noi. Ormai il loro  speciale ruolo di guide di Milano è talmente noto che  le visite al Museo della Scala organizzate l’8 e il 9 dicembre, subito dopo la prima di sant’Ambrogio, sono sold out. Posti esauriti, non resta che la fila d’attesa. Nei giorni successivi sarà possibile aggregarsi, come hanno fatto i tantissimi milanesi e non […]

  

Le scarpe rotte di Carluccio Maria Martini

cardi

Ieri ho comprato, e poi letto quasi fino alla fine prima di addormentarmi, un libriccino che avevo adocchiato da un po’. Ma siccome sono sommersa dalle pile, oltre che dagli scontrini da pagare, cerco di esercitare almeno un minimo di pazienza nel dilazionare gli acquisti. Sono le memorie di Maris Martini sul piccolo Carluccio, suo fratello maggiore. E già è da interni domestici sentir chiamare Carluccio colui al quale siamo abituati a rivolgerci come Carlo Maria. Ecco, non che Carluccio fosse un discolo votato a fare dispetti ai due fratelli e a mamma e papà Al contrario, era un ragazzino […]

  

Papa Francesco: tagliare i social, se necessario

Papa Francesco presiede il Sinodo dei Vescovi

Mi ha molto colpito, anche se è una piccola cosa, ciò che ha detto il Papa ai giovani durante l’incontro per il Sinodo in corso in vaticano. Dichiarazioni controcorrente, soprattutto per lui che conta milioni di follower sui social e può considerarli un modo facile di comunicare.  Eppure. ‘Il l web, i social, l’interconnssione sono “sicuri” e “rapidi” sul momento ma se devono creare alienazione, meglio tagliarli? ha detto Papa Francesco nell’Aula Paolo VI. Parole taglienti come spade per chi ha fatto dei contatti virtuali una specie di estensione, se non di sostituzione, della propria vita. ‘E’ vero – ha […]

  

Il Papa: pregate il Rosario e san Michele per difendere la Chiesa dal diavolo

Papa Francesco in Estonia, l'ultima tappa del viaggio nel Balticomicheletilma

Proteggere la Chiesa dall’attacco del diavolo. Come? Pregando il Rosario e san Michele Arcangelo, tradizionale alleato nella lotta all’avversario, come ricorda l’Apocalisse (12, 7-12).   E’ di  impressionante attualità la richiesta che il Santo Padre ha deciso di inviare a tutti i fedeli, di tutto il mondo, perché recitino il Santo Rosario ogni giorno, durante l’intero mese mariano di ottobre, concludendo il Rosario con l’antica invocazione alla Madonna Sub tuum presidium, “sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio…”.  Per chi crede è naturale accogliere l’invito del Papa, per chi è incerto può essere più difficile perché la semplicità […]

  

Caro Zanza, che importa quale funerale: sei nelle mani di Dio

28401DEF-7992-41F4-B372-1D62311C640E

Dio è madre, ha detto Giovanni Paolo I, papa Luciani, così veloce e così potente, forse traumatizzando noi che non ricordavamo le parole dolcissime di Gesù che piange davanti a Gerusalemme: ‘Quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli come una chioccia i suoi pulcini sotto le ali e voi non avete voluto!’. Gesù, il Signore, una chioccia con i suoi pulcini.  La Chiesa è madre e accoglie tutti nel suo abbraccio immenso. Eppure, scusate se dico una cosa che sembrerà cattivista di fronte a una persona per cui provo anche una specie di santa invidia perché si trova al […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2019