Guardie e ladri giocano per la vita

Angeli di Annibale Carracci

C’è un po’ di cielo dove meno te lo aspetti. Mi ha colpito una notizia di questi giorni: un uomo ha tentato di uccidersi nella sua cella del carcere di Brescia, ma è stato salvato dal <tempestivo intervento degli agenti di polizia penitenziaria in servizio>, come racconta una nota del Sappe, il loro sindacato. Persone che lavorano in carcere, in una reclusione vissuta per il bene degli altri, anche del nostro che siamo lontani dalle celle sprangate e forse non stiamo troppo spesso a pensarci. Era sabato sera, l’ora più triste se ti trovi a fare i conti con te […]

  

A che mi servono i diritti delle donne se non posso nascere viva?

cuorecuore

Mi ha fatto ridere questa bimbetta in pancia con le sue condivisibili perplessità: ‘a che cosa mi servono i diritti delle donne se non poso nascere viva?’. Mi è sembrata Mafalda prima del parto o ancor di più Lucy van Pelt dei Peanuts, con il suo cinismo innamorato della vita. Mi ha fatto ridere e anche riflettere che nei miei pensieri una tipa così tosta, con priorità tanto chiare, non potrà non farcela a venire al mondo: lascerà il suo tepore non per un micidiale torpore ma per lanciare un urlo contagioso. La baby mi è arrivata da una persona […]

  

Il blog di Sabrina Cottone © 2018