Siria: un intervento inutile

Pubblichiamo per gentile concessione del Corriere del Ticino: L’INTERVISTA A VITTORIO DAN SEGRE «Nella tragedia siriana, l’ipocrisia si unisce alla non conoscenza dei fatti», afferma Vittorio Dan Segre, politologo, fondatore dell’Istituto studi mediterranei presso l’USI. «L’ipocrisia sta nel fatto che finora nessuno ha sentito il bisogno di muoversi anche se 100 mila persone, tra cui migliaia di bambini (oltre 7.000 secondo le stime dell’ONU, ndr.), sono state brutalmente uccise dall’inizio del conflitto, due anni fa. Ma poi appaiono delle fotografie scioccanti, di cui si discute ancora l’autenticità e la responsabilità, che risvegliano il bisogno di agire (l’esperto si riferisce alle […]

  

Papa Francesco al posto dei Gran Rabbini?

In Egitto, in Nigeria, nel Sinai si bruciano le chiese cristiane. In Israele dove, anche se non lo si vuole ammettere, i cristiani si sentono al sicuro e sono liberi di praticare il loro culto, un noto analista politico dell’indipendente Ha’Aretz Carlo Strenger propone di nominare papa Francesco al posto dei gran rabbini rieletti di recente, dopo una vergognosa lotta elettorale. Non c’è, tuttavia, pericolo che gli israeliani si convertano all’insegnamento del rabbino Gesù. Un altro grande esempio evangelico è dato in Egitto dalla decisione di Tawadros II papa dei copti, oggi braccati da più parti, di non opporre violenza […]

  

Il blog di Dan Segre © 2018