Israele e la diplomazia del petrolio

Si possono avere opinioni positive o negative sull’attuale dirigenza israeliana. Ma non che sia composta da stupidi. Per questo c’é qualcosa che non quadra negli sforzi coscienti o meno di personalità di Gerusalemme di inimicarsi il segretario di Stato Americano che da settimane si sforza a metter sul tavolo un accordo quadro di negoziato coi palestinesi. E’ comprensibile che la destra israeliana e i suoi rappresentanti al governo siano furiosi perché Kerry invece di denunciare il crescente boicottaggio europeo contro Israele dichiari che se l’accordo non sarà raggiunto l’isolamento e il boicottaggio crescerà con gravissime conseguenze politiche ed economiche. Isolamento […]

  

Crisi di governo in Israele?

La dichiarazione fatta ieri dal Segretario di stato americano Kerry a lato della Conferenza sulla Sicurezza a Monaco di Baviera, concernente il futuro di Israele qualora il negoziato in corso coi palestinesi fallisse,  ha infuriato la destra israeliana. Ha indotto il premier Natanyahu a rispondergli duramente ricordandogli che Israele non cederà a nessuna pressione nella difesa dei suoi interessi. Kerry aveva detto che “ lo status quo attuale cambierà in caso di fallimento “ e  parlato del boicottaggio contro Israele “e di altre cose”. La reazione israeliana è stata prevedibile ma non determinante in questo momento . Fa parte della […]

  

Il blog di Dan Segre © 2018