Francesco in Israele: un ‘fatto’ che può cambiare la storia

Sono stati in molti a tirare un sospiro di sollievo quando hanno visto l’aereo di Papa Francesco innalzarsi  dall’aeroporto Ben Gurion alla volta di Roma, lasciandosi dietro la matassa dei complicati rapporti in Terra Santa non certo cambiati ma forse un po’ più allentati di prima. A respirare con sollievo sono stati i quasi 20 mila agenti di polizia, gli operatori dei radar dell’esercito, gli uomini e e le donne dei servizi di sicurezza, i diplomatici, e i burocrati civili e religiosi, ebrei, cristiani e musulmani che hanno trepidato per 72 ore per la possibilità di qualche incidente che avrebbe […]

  

Il Salone del Libro Torino e i camici bianchi a domicilio

Non so se è per caso – ammesso che il caso esista – che lo Stato Vaticano sia lo  Stato ospite d’onore di quest’anno al Salone del Libro di Torino dall’8 al 12 maggio. Il suo stand si troverà vicino a quello n. 122 dell’Associazione per la Promozione dell’Ospedale in casa. Sarà una visualizzazione di nuovi sistemi di cure del corpo. Accanto a quelli  (con un papa come Francesco) la Chiesa cerca di modernizzare i sistemi di cura dell’anima? Impossibile e pretenzioso dirlo. Quello che di importante potrebbe emergere da questa vicinanza nella vita di ogni giorno è l’uscita dei […]

  

Il blog di Dan Segre © 2018