Ullallà. Che paura. Il pericolosissimo Matteo Salvini con le sue truppe nordiche armate di ampolle è pronto a calare su Roma. Dilaga il panico nella Capitale. Si scherza, ma nemmeno troppo. Perché nella città delle mille manifestazioni, nel paese in cui minacciano di scendere in piazza anche i carrozzieri (con tutto il rispetto per i carrozzieri e la loro professione) la manifestazione della Lega crea scompiglio. E allora scendono in piazza quei cretini degli antagonisti. Che poi bisognerebbe capire a cosa sono antagonisti. Di sicuro al buon senso (a volte anche al sapone) e alla libertà di espressione, dato che […]