Risveglio in un Paese (quasi) normale

Il disgelo, all’improvviso. Di colpo, in una sera di metà gennaio, sembra quasi di essere in un Paese normale. I leader di due grandi partiti si incontrano, discutono e trovano dei punti d’accordo. Uno dei due leader è Silvio Berlusconi. E fa la differenza. L’altro è il segretario del Pd, il primo partito della sinistra italiana. La sinistra che fino a pochi mesi fa voleva mettere alla gogna il centrodestra e sbattere il Cavaliere in galera. Quelli della superiorità intellettuale e della supremazia morale, per intenderci. Quelli che anche ieri, perché esistono ancora, sia chiaro!, dicevano che un condannato non […]

  

“L’Euro ha i mesi contati”

Agli inizi di dicembre sono stato ospite di un convegno, organizzato a Bruxelles da Magdi Cristiano Allam, dal titolo molto esplicito: “Morire per l’Euro?”. Mi sembra che nell’ultimo anno la voce di chi ritiene che si debba uscire dalla divisa continentale si faccia sempre più forte e trasversale. Dunque pubblico qui l’articolo che ho scritto dal Parlamento Europeo.   Nella tana del leone. Un cartonato di Martin Schulz, ruvido presidente del Parlamento europeo noto alle cronache italiane per l’impiego da kapò offertogli da Silvio Berlusconi, intimorisce i turisti delle istituzioni europee con un benvenuto algido e teutonico. L’euroburocrazia ha aperto le […]

  

Il blog di Francesco Maria Del Vigo © 2017