Al Trussardi l’alta cucina francese

conti

Il  Ristorante Trussardi alla Scala celebra i gusti francesi con un evento nell’ambito di GOÛT DE FRANCE/GOOD FRANCE. L’appuntamento è a Milano lunedì 21 Marzo per una cena speciale che vede in prima linea “1000 chef,  1000 menù per 5 continenti” nel nome della gastronomia d’Oltralpe. Chef Conti e la brigata del Levriero propongono un repas gourmet, parte del cui ricavato sarà destinato ad una ONG che opera nel rispetto della salute e dell’ambiente. Il Ristorante Trussardi alla Scala prende  parte all’iniziativa nata per volontà de l’Ambassade de France en Italie, l’Institut Français Italia e Rendezvousenfrance.com, elaborando una proposta articolata […]

  

Marina di Bardi, in Liguria un’isola del Gusto

bardi1bardi2

Ecco, cari lettori, il raro caso di una recensione che si preferirebbe non scrivere per proteggere un piccolo grande gioiello del turismo  enogastronomico dalla massificazione. Ma d’altra parte, il dovere di cronaca impone di segnalare questo angolo della Liguria che non ti aspetti. Nel senso che Marina di Bardi, il ristorante affacciato sull’omonimo lido di Zoagli (uno dei punti più belli della Riviera di Levante) le ha davvero tutte per soddisfare anche i palati più difficili. Anzitutto una location mozzafiato, a pelo di scogli e in una magica baietta lontana anni luce dai chiassosi lungomare dei comuni limitrofi. La cucina, […]

  

Il Brasile di Amado nei piatti di Lapa

Se è vero come è vero che la cucina è cultura e che Expo si sta rivelando per Milano l’occasione per un grande salto di qualità, merita plauso e attenzione l’ultima avventura  di Massimo Bala, già titolare in città di due ristoranti ispirati al Brasile, “Picanhas” e “Zythum”. Il progetto – condiviso con l’esperta d’arte Martina Citterio e la performer Jady Moraes – si intitola “Lapa”,  nome che per gli appassionati del “naso del mondo” si ispira a un celebre quartiere di Rio de Janeiro. La location è in via Goldoni 3, a due passi dalla movida di Porta Venezia, e l’impatto è subito di quelli positivi, che […]

  

Il Food in mostra al Museo di Storia Naturale

Il Museo di Storia Naturale ha  inaugurato la mostra “FOOD | la scienza dai semi al piatto”, che indaga il mondo del cibo scientificamente ma, al tempo stesso, con una forte componente ludico-gastronomica, in grado di conquistare i visitatori di tutte le età. Promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Museo di Storia Naturale Milano, Codice. Idee per la cultura, 24 ORE Cultura- Gruppo 24 ORE e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, la mostra allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale Milano rappresenta il più importante evento di divulgazione scientifica promosso dal […]

  

Da Eataly le forme del gusto di Laura Zeni

Eataly Smeraldo apre per la prima volta all’arte con la mostra “Laura Zeni. Le forme del gusto”, binomio perfetto tra cultura, cibo e arte. Dal 7 al 31 gennaio il grande emporio milanese di Oscar Farinetti investe nell’arte e presenta oltre venti opere inedite create ad hoc dall’artista. Negli spazi spiccheranno le stampe su tela dal titolo “Profili del gusto”, omaggio di Laura Zeni al gusto italiano, e i singolari “Radar”, piccole installazioni in ferro e altri materiali, ispirati a chef stellati e alla filosofia Slow Food, dislocati nei diversi ambienti del rinomato foodstore che, nell’accogliere il nuovo progetto dedicato all’arte, sottolinea il concetto di cibo come forma di cultura […]

  

Natale al risparmio, pagano i ristoranti

La crisi condizionerà anche il pranzo di Natale. A pochi giorni dalla festa solo il 30% delle disponibilità nei locali toscani (saranno oltre 6 mila quelli aperti, 73% del totale) sono già stati prenotati, in flessione rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo i ristoratori di Confcommercio toscana (la pensa così il 69% degli intervistati) si sta consolidando, complice proprio la crisi, la tendenza alla scelta last minute. Il 61,5% prevede un calo di clienti e fatturato rispetto a Natale 2013 nonostante il menù di quest’anno sia meno caro: 48 euro in media in sette ristoranti su 10. Il […]

  

Parini, la Drogheria del nuovo millennio

Tradizione-innovazione è un binomio molto di moda nella ristorazione, in particolare nella città di Expo. Eppure, proprio nel cuore del lussuoso Quadrilatero della moda, in via Borgospesso angolo Montenapoleone, c’è un luogo che incarna a ben diritto il blasone. Stiamo parlano della Drogheria Parini, bottega storica  che nell’anno di Expo compirà un secolo esatto, ma che oggi, sotto le volte di un’antica cripta, ha completamente rifatto il look e si presenta come una location internazionale e contemporanea. L’hardware resta sempre lo stesso: una vetrina di prodotti enoagastronomici di eccellenza selezionati da piccoli produttori. Ma gli oltre seicento metri quadri della Drogheria comprendono oggi anche un ristorante capitanato […]

  

In Friuli il premio “Carnia Food Design”

Natale con la cucina “povera”, stagionale, sostenibile e antispreco: ovvero, nel segno della cucina carnica, fatta di ricette tramandate per generazioni, evolute e innovate parallelamente alla riscoperta del «mondo verde». È il mangiare delle povere donne di Carnia che andavano a lavorare nei campi, nei boschi, nei prati oppure si spostavano di vallata in vallata, erano le “Cramars”, e scambiavano lontane dal loro paese i prodotti e manufatti del comprensorio. Tradizione e innovazione, questa la sfida della prima edizione di «Carnia food design», il «Premio all’Innovazione tradizionale gastronomica» che andrà ai 4 piatti vincitori, selezionati fra 12 finalisti proclamati nelle […]

  

Premio Veronelli a tre vignaiuoli “eroici”

A dieci anni esatti dalla scomparsa del padre degli enologi italiani, si è celebrata l’assegnazione del Premio Luigi Veronelli. Per l’edizione 2014, la  giuria ha deciso di puntare sulla categoria La Terra e di concentrarsi solo sulla figura dei vignaioli. Sono stati premiati: il veterano Giorgio Grai «per aver anticipato di decenni, da sapiente e lungimirante enologo, molti aspetti della vitivinicoltura che oggi paiono quasi scontati, come la longevità di alcuni grandi vini italiani – soprattutto bianchi – da uve autoctone, in tempi in cui solo i più conosciuti vini rossi delle zone storiche o i cosiddetti tagli bordolesi godevano l’attenzione dei più». Altro premio all’emergente Natasa Cernic, “per […]

  

Il cenone 2014? Per gli esperti sarà “light”

Sembra finita l’era delle grandi abbuffate natalizie, contraddistinte da decine di portate e lunghe ore di gozzoviglie a tavola coi parenti durante le festività. Secondo l’81% degli esperti, infatti, a Natale  gli italiani abbandoneranno i ricchi e succulenti banchetti natalizi, contraddistinti da piatti grassi e conditi a dismisura, sostituendoli con pietanze più leggere, frutto di ricette appartenenti alla secolare tradizione culinaria del Belpaese, ma rivisitate in versione light. Quello del 2014 sarà infatti il primo “Light Christmas”, un Natale che per moltissimi italiani sarà più leggero perché vogliono mantenere la linea anche durante le feste (85%), desiderano perdere i chili […]

  

Il blog di Mimmo Di Marzio © 2018