Non è superfluo commentare la squadra di governo. Ho scritto qualche giorno fa come sarebbero andate a finire le cose. Del resto era da stupidi pensare che ci fossero colpi di scena. Tutto come da copione, con nevrotica passione entra in scena la “captatio benevolentiae” renziana annunciando le quote rosa al 50% e la riduzione a 16 Ministri. Quando è così di solito c’è sempre la fregatura.  C’è l’affare Barca, che ci ha confermato chi sta manovrando Matteo. Su Facebook l’ho definito il Conte Zio.  Ovviamente c’è un bel posticino per la fedelissima Boschi alle riforme, le cui competenze non le ho ancora capite. Del resto si sa in Italia contano molto gli amici.

Forti mal di pancia vengono dall’Economia e dallo Sviluppo economico. Uno è Padoan, un professorone Monti due alla vendetta, Vice Segretario dell’Ocse ma molto più potente del professore essendo ancora più legato all’EU e al mondo che ci sta disintegrando e cuocendo a fuoco non troppo lento. E’ uno di dei più grandi sostenitori della politica del rigore e di austerity tanto cara alla Germania. Bella anche la scena della telefonata inaspettata. Questo prende subito l’aereo dall’Australia per servire il proprio paese. Peccato che non abbiamo più i calzoncini corti.  Padoan è uno di quelli che crede che si debba aumentare le tasse, applicare la patrimoniale ed aumentare l’Iva per ridurre il debito pubblico. E’ un vecchio frequentatore dei salotti economici totalmente slegato dal mondo dei comuni mortali, lavoratori, piccoli e medi imprenditori. Ci liberiamo da Monti per un Monti al quadrato.

L’altra ciliegina sulla torta è l’ex Presidente di Confindustria Giovani, Federica Guidi, un’altra di quelle che di curricula non ne ha mai mandati in vita sua, essendosi trovata il posto di lavoro assicurato nell’azienda di famiglia, figlia dell’industriale Guidi. Anche per lei carriera rapida e strade subito aperte, vice Presidente e poi Presidente di Confindustria Giovani. Peccato che lo sviluppo economico dell’Italia non sarà proprio così facile come lo è stata la sua carriera. Non staremo a guardare, anche se non siamo raccomandati.

P.S. Aggiungo ora su segnalazione di un lettore che su Wikipedia fino a ieri sera nella biografia della Guidi si menzionava la sua appartenenza alla Trilaterale, associazione internazionale di cui Monti fu Presidente. Per chi ne volesse sapere di più ( http://it.wikipedia.org/wiki/Commissione_Trilaterale ) Nelle ultime ore questa informazione appare e scompare, strano, no? A scanso di equivoci sul sito della Trilaterale appare.

 



VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 8.5/10 (6 votes cast)
VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 0 (from 2 votes)
Caro Renzi, noi non siamo raccomandati. , 8.5 out of 10 based on 6 ratings
Tag: , , ,