Non è superfluo commentare la squadra di governo. Ho scritto qualche giorno fa come sarebbero andate a finire le cose. Del resto era da stupidi pensare che ci fossero colpi di scena. Tutto come da copione, con nevrotica passione entra in scena la “captatio benevolentiae” renziana annunciando le quote rosa al 50% e la riduzione a 16 Ministri. Quando è così di solito c’è sempre la fregatura.  C’è l’affare Barca, che ci ha confermato chi sta manovrando Matteo. Su Facebook l’ho definito il Conte Zio.  Ovviamente c’è un bel posticino per la fedelissima Boschi alle riforme, le cui competenze non […]