Non vedo segnali distensivi da parte del mondo politico nei confronti delle imprese. La linea è la stessa da più di quaranta anni. Sono cambiati i governi ma il denominatore comune è sempre stato uno solo: disinteresse verso chi crea lavoro. Berlusconi, Renzi, Letta, Prodi e tutti gli altri non hanno mai fatto dei passi importanti in tal senso e chi per una ragione o chi per un’altra ha ottenuto il risultato di aggravare la situazione generale.  Si parla di riduzione della pressione fiscale, del costo del lavoro, miglioramento delle infrastrutture, accesso al credito e molte altre cose per carità […]